domenica 13 settembre 2015

SFORMATO DI PATATE E ZUCCHINE

Volete un piatto che piaccia a tutta la famiglia? Pochi ingredienti, sani e genuini che vi permetteranno di mettere in tavola uno sformato buonissimo adatto a grandi e meno grandi. Ovviamente potete variare le verdure ma l'accoppiata patate/zucchine per me resta la migliore! Consiglio di utilizzare sempre ortaggi di stagione, per risparmiare un pò ma anche per beneficiare dei tanti doni della natura. Fagiolini, spinaci, bietole, carote, piselli, zucca e chi più ne ha più ne metta.
Io l'ho segnato come un contorno ma potrebbe diventare anche un secondo piatto se aggiungete un pò più di formaggio o magari della pancetta rosolata in padella o ancora dei dadini di prosciutto cotto.
Come sempre spazio alla fantasia ma soprattutto ai gusti personali.

SFORMATO DI PATATE E ZUCCHINE

- 3 patate medie (circa 400 g.)
- 2 zucchine grandi
- 1 uovo
- pangrattato q.b.
- parmigiano q.b.
- olio evo
- mezzo scalogno
- sale
- maggiorata

Sbucciate e tagliate a tocchetti le patate e fatele bollire in acqua salata. In una padella scaldate un giro d'olio evo e lo scalogno tagliato fine, aggiungete infine le zucchine a dadini e fate cuocere per 15 minuti circa mescolando spesso. Aggiustate di sale. Consiglio di non mettere acqua per non riempirle troppo di liquido, rendendo poi lo sformato eccessivamente bagnato. Facendole asciugare in padella invece resteranno morbide ma non spappolate. Non lasciatele ammorbidire troppo perché poi andranno cotte anche al forno.
Una volta cotte versate le patate in una ciotola e con uno schiacciapatate riducetele in purea, quindi fatele raffreddare.
Su un tagliere sminuzzate le zucchine con una mezzaluna o con il coltello (non mettetele nel mixer o verrà una poltiglia), quindi aggiungetele alle patate. Mettete anche la maggiorana, il parmigiano e l'uovo. Mescolate bene.
Oliate una teglia (preferibilmente di vetro rettangolare) e versate un pò di pangrattato, quindi aggiungete il composto e livellatelo aiutandovi con un cucchiaio di legno. Infine versate in superficie ancora un pò di pangrattato e un giro d'olio evo.
Infornate a 180° per circa 30/40 minuti.
Servite tiepido.