giovedì 24 settembre 2015

PROFUMATORE NATURALE PER AMBIENTE: L'AUTUNNO IN CASA

Dopo l'ode all'autunno di ieri sera, proseguo con i miei post di "stagione", come li chiamo io. Oggi è proprio la tipica giornata uggiosa, come diceva Battisti, qui al nord: pioggia leggera, cielo coperto e temperatura fresca. So che a molti non piace questo clima ma io lo adoro, quindi per una volta fatemi gioire in pace, in fondo ci sono appena stati 3 mesi di caldo afoso e sinceramente non se ne poteva più!

Detto questo, solitamente il mio umore migliora con l'avvicinarsi della stagione umida e fredda e anche la mia creatività, nonché la voglia di mettermi ai fornelli. Oggi in realtà non cuciniamo proprio, però avremo bisogno dei fornelli in un modo o nell'altro.

Quando le finestre iniziano a stare chiuse spesso per via del freddo, inevitabilmente l'odore ristagna e la casa ha bisogno di un deodorante che ridia freschezza all'ambiente. In commercio ne esistono di diversi tipi ma detto tra noi io proprio non li sopporto. Quelli che spruzzano da soli, quelli che spruzzano solo se ci passi davanti, quelli alla lavanda che poi non sanno di lavanda, quelli che hanno l'aspetto di un reperto archeologico per non stonare con l'arredamento... Non si possono guardare, ma soprattutto non si possono sentire! Spesso sono troppo forti e hanno odori a me sgraditi, per non parlare del fatto che c'è chi continua a dire che sono dannosi per la salute, se non addirittura cancerogeni.

E allora? Allora c'è la natura che corre in nostro soccorso e ci da tutto ciò di cui abbiamo bisogno per profumare una casa, in 4 semplici ingredienti che in questi giorni troviamo in ogni supermercato: cannella in stecche, arancia, mela e chiodi di garofano.
Questa è la miscela tipica autunnale, per coloro che vogliono un odore di questo tipo tra le mura domestiche ma potete usare tutto quello che volete, sia chiaro! Dato che ieri è iniziato l'autunno io oggi vi propongo questa versione e state pur certi che in previsione dell'inverno posterò un'altra miscela profumata, ma per ora dedichiamoci a questa.

Come si usano i profumatori naturali per ambiente? Innanzitutto lasciatemi dire che sono un'ottima idea regalo fai da te, chiusi dentro a barattoli di vetro, magari con un bel nastro in cima, ma potete anche conservarli in questo modo in casa da tenere pronti per l'uso.
Quando vi serviranno dovrete semplicemente versare il contenuto in un pentolino, accendere il fuoco basso e lasciar sobollire il tutto. L'odore si spanderà per tutta casa in un attimo e se volete a questo punto potete rimettere la miscela nei barattoli per portarli in altre stanze e profumare anche quelle, oppure se ne avete uno potete mettere il composto in uno scaldavivande e usare una candela al posto del fornello.

PROFUMATORE NATURALE PER AMBIENTE: L'AUTUNNO IN CASA

- 1 arancia
- la buccia di 1 mela
- 1 cucchiaino di chiodi di garofano
- 2 stecche grandi di cannella o 4 piccole
- acqua q.b.
- 1 barattolo di vetro

Tagliate l'arancia a fette, sbucciate la mela e mettete tutto nel barattolo di vetro, poi riempitelo d'acqua e conservatelo così fino al momento dell'uso. La miscela può essere scaldata più volte e riutilizzata, a patto che non si prosciughi l'acqua e gli ingredienti non si brucino.

PS: questa idea è ottima per riciclare barattoli di vetro, ma anche chiodi di garofano o cannella scaduti, nonché arance dal sapore sgradito che non mangereste