lunedì 7 settembre 2015

PANCAKE SALATI SENZA OLIO E SENZA BURRO

L'altro giorno ero rimasta senza pane e non c'era tempo per preparare niente al forno, così mi sono messa febbrilmente su internet e ho cercato una soluzione al volo. Ho trovato subito un'immagine che mi ha fatto gola: i pancake salati! Ovviamente le prime ricette che mi sono capitate sotto'occhio prevedevano uova, burro e olio, ma con un pò di insistenza sono riuscita a trovare una versione più leggera, senza grassi e a base di yogurt.
L'uovo c'è e serve per tenere insieme gli ingredienti ma è uno solo su 130 g. di farina e visto che non dobbiamo aggiungere altri elementi calorici direi che possiamo anche concedercelo!
Insomma per farla breve la ricetta è piaciuta a tutti in famiglia, figlie e marito compreso, quindi ve la consiglio di cuore. Potete prepararli anche qualche ora prima e lasciarli raffreddare (soprattutto ora che fa ancora un bel caldo), oppure potete prepararli sul momento e servirli tiepidi. Se vi piacciono i sapori un pò più forti potete aggiungere qualche spezia (cucurma, cannella ad esempio) o magari qualche verdura.

PANCAKE SALATI SENZA OLIO E SENZA BURRO

- 130 g. farina
- 1 cucchiaino di lievito istantaneo
- 125 g. yogurt bianco (io autoprodotto)
- 1 uovo
- latte q.b.
- 1 pizzico di sale

Setacciamo in una ciotola la farina e il lievito, aggiungiamo l'uovo, lo yogurt e il sale continuando a mescolare bene con un cucchiaio di legno. Infine versiamo il latte a filo fino ad ottenere un composto né liquido né solido, diciamo della consistenza di quello delle crèpes.
In una padella antiaderente versiamo una cucchiaiata di impasto dandogli una forma circolare e quando inizierà a fare le bolle in superficie voltiamo la frittellina con una spatola. I tempi di cottura sono brevi: un paio di minuti per lato, forse meno.