martedì 1 maggio 2012

PLUMCAKE O MUFFIN: UN IMPASTO, DUE DOLCI

Buongiorno a tutti e buon 1° maggio!
Stamattina ho spedito marito e figlia al parco e ne ho approfittato per pulire casa e preparare il pane. Dato che mi sono accorta che anche il portatorte piangeva per la scarsità di dolci, ho pensato di preparare i muffin, che a mio avviso piacciono sempre a tutti.
Ovviamente ci sono moltissime ricette per questo tipo di tortini, c'è chi li fa con il burro, chi con l'olio, chi li ricopre con la glassa (soprattutto oltreoceano), chi ci mette le gocce di cioccolato, chi li fa al cacao, eccetera eccetera.
Io da anni uso una ricetta che trovai su un giornale e che va bene sia per i muffin che per il plumcake. L'unico accorgimento sta nel fatto di scegliere lo stampo grande a mattonella oppure quelli piccoli tondi.
Personalmente mi trovo meglio con i muffin, tanto per cominciare perchè essendo già suddivisi in porzioni ci si rende conto di più di quanti se ne mangiano, e poi perchè avendo la piccola in casa sono ideali per una merenda anche da portare via e hanno una forma simpatica ai bimbi più congeniale.
La preparazione di questo dolce è molto semplice, ricorda un pò quella del ciambellone nuvola soffice (vedi post) anche se il plumcake è leggermente più calorico per via della quantità di olio utilizzata e dello yogurt. Basterà sceglierne uno a basso contenuto di grassi per non sforare troppo ad ogni modo, magari bianco.
Dico subito che io di solito utilizzo lo yogurt senza la frutta perchè a meno che non scegliate quelli pieni di conservanti, il sapore della frutta non si sente. Provate a fare l'impasto con uno yogurt magro, poi provate con uno yomo alla frutta e vedrete che non noterete la differenza. Con il Granarolo per esempio si sente il sapore della frutta, ma a mio parere non è un buon segno!

Dunque la ricetta è in "bicchieri" e non in grammi perchè così l'ho trovata e così l'ho mantenuta, quindi non saprei dare le quantità in maniera diversa. Potete utilizzare i bicchieri di plastica come me, oppure un vasetto di yogurt vuoto come unità di misura.

PLUMCAKE O MUFFIN

2 bicchieri di farina 00
1 bicchiere di zucchero
1 bustina di lievito
1 bicchiere di olio di mais (o quello che preferite)
1 yogurt bianco
3 uova piccole o 2 grandi


Prendete una ciotola e versatevi la farina, lo zucchero e il lievito, aggiungete i tuorli delle uova e l'olio. Mescolate con un cucchiaio di legno cercando di amalgamare il più possibile. L'impasto sarà duro, non preoccupatevi è normale. Aggiungete lo yogurt e stemperate ammorbidendo il composto.
A parte montate gli albumi a neve non troppo ferma e incorporateli lentamente dal basso verso l'alto per non farli smontare.
A questo punto dovreste avere un impasto morbido e facilmente lavorabile.
Prendete lo stampo da plumcake o gli stampini da muffin e riempite con il composto.
Nel caso in cui voleste fare i muffin ricordatevi di riempire i buchi dello stampo fino a 3/4 al massimo perchè durante la cottura si alzeranno e così eviterete che l'impasto esca e si depositi sul fondo del forno.
Infornate a 180° per circa 20, 30 minuti. Non aprite il forno se non a fine cottura, altrimenti l'impasto si smonterebbe. Per verificare la cottura utilizzate il solito stuzzicadenti.