lunedì 30 aprile 2012

MAIONESE FATTA IN CASA, TUTTA UN'ALTRA COSA!

Oggi vorrei iniziare a parlare di salse. In molti credono che sia impossibile riuscire a farle in casa, magari a mano, con una semplice frusta e un pò di pazienza, ma si sbagliano.
Per Pasqua ho dovuto preparare un pranzo per tutti i parenti e ho deciso di provare a cimentarmi anche nella realizzazione di alcune salse, tra cui la maionese.
In casa mia se ne è sempre consumata molta, anche se mio marito preferisce comunque della confezionata, ma noi mamme sappiamo che non c'è niente di più genuino e salutare di un prodotto fatto in casa con l'ausilio di pochi ingredienti freschi e realizzato con le nostre manine!
Certo, se ne consumate in grande quantità forse non è la cosa più comoda del mondo preparare la maionese sempre in casa, tuttavia trovo che il suo sapore sia di gran lunga migliore di quella già pronta che trovate al supermercato, senza contare che per prepararla servono solo 15 minuti e un pò di pazienza.
Quella già pronta inoltre è piena di conservanti, aumenta il colesterolo, contiene moltissime calorie e, lasciatemelo dire, più che accompagnare un pietto ne mortifica il sapore... Vogliamo parlare del costo? Chi non ha in casa un pò d'olio, due uova e del limone? E' la salsa più ecomonica del mondo.
Bene, se volete provare anche voi a fare la maionese prendete gli ingredienti della ricetta e non abbiate fretta, mi raccomando. E' fondamentale che vi atteniate scrupolosamente a quanto scritto per evitare che "impazzisca" e che quindi abbiate faticato per niente.
La cosa indispensabile che dovete procurarvi è una frusta elettrica, se non volete farvi venire un crampo al braccio frustando tutto a mano.


MAIONESE FATTA IN CASA:

1 cucchiaino di aceto
il succo di 1/2 limone (filtrato)
250 g. olio di semi
sale
2 tuorli


Prendete una ciotola abbastanza grande e possibilmente dai bordi alti così da non schizzare tutto di fuori mentre frustate e mettetela su un canovaccio umido in modo da non farla muovere durante la lavorazione.
Le uova e l'olio devono essere a temperatura ambiente, quindi non troppo fredde ed è importante riuscire a separare bene il bianco dal rosso.
Mettete i tuorli nella ciotola con un pizzico di sale. Se vi piace potete mettere anche un pizzico di pepe bianco ma io non l'ho messo, quindi aggiungete l'aceto.
Lavorate gli ingredienti con la frusta elettrica e iniziate ad aggiungere l'olio a gocce, continuando a filo, ma un filo sottilissimo.
Continuate a mescolare con la frusta sempre nello stesso verso, aggiungendo l'olio con calma facendo attenzione a non incorporarlo troppo in fretta. In questo caso infatti la maionese potrebbe impazzire, è fondamentale aggiungere piano piano l'olio.
Una volta finito l'olio aggiungete il succo di limone.
E volià, ecco fatta la vostra maionese! E' stato così difficile??
Assaggiatela e capirete la differenza che c'è tra quella già pronta e questa salsa dal sapore unico.
Se non la consumate immediatamente potete coprirla con la pellicola trasparente e conservarla in frigorifero.