mercoledì 11 aprile 2012

ALBUMI RIMASTI? NO PROBLEM!


Oggi voglio postare una ricettina semplice semplice che permette di smaltire alcuni avanzi con facilità. In questo caso parliamo degli albumi. Dopo il pranzo di Pasqua a base di calorie e di uova, mi erano rimasti ben 8 albumi e dato che la prima regola per risparmiare è quella di non buttare via niente, mi sono chiesta cosa potessi farci. Nel mio caso il problema è doppio perchè oltre a dover trovare la ricetta giusta, bisogna anche che sia di gradimento alla piccola di casa, dato che non sono una di quelle mamme che cucina 3 primi, 3 secondi e 3 dolci ad ogni pasto! Per cui ho deciso di provare a fare questi biscottini veloci, semplici e molto economici, ma soprattutto moderatamente calorici! (il che non guasta mai)
Ho deciso di congelare 4 albumi (in frigorifero si tengono per 2 o 3 giorni ma in freezer anche per qualche mese) e ne ho utilizzati solo 4.
LINGUE DI GATTO
Categoria: riciclo avanzi - albumi
Tempo utilizzato: 10 minuti più 8 per la cottura
4 albumi
125 g. di burro fuso e lasciato raffreddare
125 g. di farina
100 g. di zucchero
2 cucchiaini di lievito vanigliato
1 pizzico di sale
Per prima cosa bisogna montare a neve ben ferma gli albumi con un pizzico di sale, poi sempre montando, aggiungere lo zucchero. Sciogliere il burro e lasciarlo raffreddare, nel frattempo unire all'impasto la farina e il lievito. Infine aggiungere il burro e mescolare bene.
In una teglia ricoperta con carta da forno versare delle cucchiaiate di impasto abbastanza distanziate tra loro perchè poi crescono durante la cottura. Infornare a forno caldo 180° per circa 7/8 minuti, finchè i bordi non si dorano.
Lasciare raffreddare e gustarli come più vi piace!

A mio parere sono ottimi con il tè o con la marmellata per merenda ad esempio, ma anche da soli sono squisiti. La mia bimba li adora e per me questa è già una grande conquista!!
Con pochi ingredienti e davvero una manciata di minuti sono riuscita a realizzare dei biscottini che piacciono a tutti.