venerdì 4 maggio 2012

LA MIA BORSA AD UNCINETTO

Oggi torniamo all'uncinetto e al primo progetto di media difficoltà che ho realizzato da quando ho deciso di cimentarmi con questo hobby. Si tratta di una borsa, il cui modello ho trovato su un blog navigando online, che si adatta molto bene ai mesi estivi per via dei colori e che sicuramente è originale e unica.
Non c'è donna che non ami le borse, diciamocelo, chi le preferisce di marca e costosissime, chi invece cambia modello ogni giorno a seconda del vestito e ne ha un armadio pieno! Bene, io appartengo alla seconda categoria e per questo non mi stanco mai di trovarne di nuove, ma soprattutto a basso costo. Nella mia vita credo di non aver mai comprato una borsa a più di 20 euro e ricordo bene che quello fu un caso raro perchè solitamente sto sui 5... Beh, questa li batte tutti perchè anche se 3 gomitoli di cotone mi sono costati 6 euro e qualcosa, non li ho utilizzati tutti, quindi più o meno la cifra è rimasta quella e in più ho una borsa unica e realizzata da me che nessun altro avrà mai!
Come per moltissimi progetti ad uncinetto la particolarità di questa borsa è che è costituita da tanti quadrati di forma uguale (e di colore diverso) realizzati separatamente e poi uniti insieme secondo uno schema preciso. Infine, una volta pronta la parte esterna, bisogna realizzare la fodera che purtroppo si è rivelata la parte più complicata di tutta la faccenda. Serve una macchina da cucire soprattutto perchè questa borsa è a forma di sacco e quindi è un pò più particolare da realizzare. Io ho utilizzato della stoffa rossa per l'interno, del colore rosso per la tracolla e del rosso, giallo e blu per i quadrati. Ho riciclato anche del colore bronzo che mi era rimasto dai lavori precedenti e qualche filo bianco. Il bello di questi progetti è che potete usare tutti i colori che volete, approfittando dell'occasione per disfarvi di alcuni gomitoli a metà o avanzi incompleti.

Quì c'è lo schema del quadrato che ho realizzato io, formato da un sole al centro che ho trovato particolarmente estivo.
http://www.garnstudio.com/lang/it/pattern.php?id=4714&lang=it
scorrete la pagina fino ad arrivare allo schema del quadrato. Si lo so si tratta di una coperta ma il bello dell'uncinetto è proprio questo! Si possono adattare tutti i progetti e interscambiarli a piacere. Ovviamente bisogna tenere conto dello spessore del filato e della grandezza dell'uncinetto. Con un cotone n. 5 e un uncinetto 1,5 come ho usato io il quadrato non viene grandissimo quindi se volete una borsa più grande realizzatene una decina in più di quelli indicati nel prossimo schema, se usate la lana o la fettuccia invece dovreste riuscire a rimanere nel progetto originale.

Ecco come unire i quadrati e realizzare la borsa
http://www.morbidemozioni.it/borsetta-trendy
come vedete è piuttosto semplice assemblare i quadrati, basta solo un pò d'attenzione. Naturalmente se vi piace quello proposto in questo link potete realizzare la borsa in questo modo. Per unire i quadrati basterà fare un giro di maglia bassa tra i due unendone i bordi e voilà, eccoli uniti saldamente!

Per la tracolla:
è la cosa più semplice del mondo! Puntate 'uncinetto sul lato della borsa, nel punto in cui volete la tracolla e iniziate un giro di maglie alte dello spessore che desiderate (io ne ho fatte una ventina). Continuate a maglie alte finchè la tracolla non arriva alla giusta lunghezza, dopodichè fate l'ultimo giro puntando l'uncinetto sull'altro lato della borsa e avrete così attaccato la tracolla.

Per la chiusura: io ho comprato una paio di strisce di feltro che chiudono a strappo e le ho incollate ai lembri della borsa ma credo che prima di usarla modificherà la chiusura. Potete realizzare altri quadrati e formare un lembo che chiuda la borsa, magari con un bottone automatico o una clip, come desiderate.