giovedì 3 maggio 2012

COME TI RICICLO GLI AVANZI: SCHIACCIATINE DI VERDURE

Facendo la spesa grossa a inizio mese a volte mi capita di avere qualche avanzo in frigo, soprattutto qualche giorno prima, che non so come utilizzare. Qualche verdura ad esempio, un pezzo di formaggio, due fette di prosciutto, e cose del genere. E allora che si fa? Se sono ancora buoni non se ne parla di buttarli via, però magari non bastano per un piatto per tre persone e mangiarli da soli mette un pò tristezza, non vi pare? Beh, se c'è una cosa che ho imparato cucinando è che con pochi ingredienti si possono preparare anche piatti interessanti, delle vere e proprie scoperte culinarie! :)
La ricetta di oggi non è un'esplosione di sapori, non aspettatevi chissà cosa anche perchè dipende molto da cosa usate per la preparazione, comunque penso sia un modo alternativo per svuotare il frigo e cucinare qualche avanzo.
Originariamente questo piatto nasce per l'alimentazione dei bambini, per introdurli alle verdure e fare assaggiare loro alimenti semplici ma fondamentali per la loro salute. Ecco perchè non è saporitissimo, ma potete sempre usare la fantasia e renderlo più gustoso.. Basta aggiungere del formaggio, un pò di noce moscata, qualche erba aromatica, dipende dai vostri gusti.
Avete in frigo una carota e una zucchina? Bene, vi servono solo un pò di farina e di sale, sempre che non vogliate aggiungere altro.

SCHIACCIATINE DI VERDURE:

1 carota
1 zucchina
sale q.b.
acqua
2 cucchiai di farina


Prendete la carota e pelatela, lavate bene la zucchina. Con una grattugia a buchi larghi tagliate a "filetti" le verdure e mettetele in una ciotola con la farina e pochissima acqua. Regolate di sale. Deve diventare una pappina piuttosto compatta.
Scaldate in padella un pò d'olio e mettetevi il composto a cucchiaiate, schiacciandolo con la forchetta. Fate dorare per qualche minuto finchè non si cuociono le schiacciatine, girandole su entrambi i lati.

Io questa volta ho utilizzato un uovo invece della farina e ho aggiunto un pò di parmiggiano reggiano, avrei potuto anche mettere un pò di pangrattato per dare sostanza al composto. In questo modo viene una specie di frittata, da servire in piccole porzioni oppure in un unico piatto come nella foto. Il risultato è un piatto allegro e colorato, a seconda delle verdure utilizzate, che sarà d'attrazione per i vostri bimbi e vi permetterà di svuotare il frigo senza buttare via niente.