venerdì 22 gennaio 2016

IL MIO PORTAUNCINETTI ALL'UNCINETTO

Essendo un porta uncinetti non poteva che essere fatto all'uncinetto! Ultimamente mi sto destreggiando spesso tra gomitoli di lana, cotone, aghi, spille da balia, uncinetti e rotoli di filo. Inutile dire che il mio "angolo" fai da te è ormai diventato un mobile intero e molto spesso è disordinato (per usare un eufemismo). In attesa di riuscire a riordinare un pò tutto il materiale da recupero e da riciclo che ho messo da parte, ho pensato di utilizzarne un pò per realizzare questo utilissimo porta uncinetti. Chi ama lavorare con l'uncinetto sa bene che ne esistono di diversi spessori, di diversi materiali e a volte per riuscire a completare un unico lavoro ne serve più di uno. Inevitabilmente si finisce per averne diversi, molto spesso sparsi qua e là.
Questo oggettino è favoloso perchè permette di tenere ordinato tutto l'occorrente per lavorare all'uncinetto e in più è davvero delizioso, quindi non posso che postarvi qualche foto!
Non è un'idea mia, lo dico subito. L'ho trovato in rete qualche settimana fa qui
e me ne sono innamorata...
Io adoro i libri e l'idea che un porta uncinetto fosse a forma di libro mi ha entusiasmata, inoltre c'è posto per tutto, quindi non rischiate di perdere niente.

Si lavora in più passaggi e con un pò di pazienza si può personalizzare a piacere. Ecco l'occorrente per realizzarlo

PORTA UNCINETTI ALL'UNCINETTO

- 1 gomitolo di cotone grosso giallo
- 1 gomitolo di cotone grosso rosa
- 2 fogli di feltro quadrati
- ago da lana
- filo


Per prima cosa realizziamo la copertina del libro, scegliendo il colore che preferiamo (io ho usato il rosa). Facciamo una serie di catenelle a seconda della dimensione che vogliamo ottenere e proseguiamo lavorando una serie di maglie alte fino ad avere un bel rettangolo. Ripeto: le dimensioni sono soggettive quindi potete decidere voi quando fermarvi.
Chiudete il lavoro e con l'altro colore realizzate un altro rettangolo delle stesse dimensioni (un giro di maglie alte in meno rispetto all'altro perchè sarà la parte interna).
Ora tagliate un pezzo di feltro grande quanto il primo rettangolo (quello rosa) e con l'ago da lana e il filo (io ho usato il giallo) cucitelo alla copertina per rivestirla internamente. In questo modo il libro sarà più rigido.
Ora sovrapponete il rettangolo giallo e sempre con ago e filo cucite la costa centrale in modo da formare il libro. Ora avrete la copertina ricoperta con il feltro, una pagina gialla, le due pagine gialle centrali, un'altra pagina gialla e la copertina posteriore ricoperta con il feltro.
A questo punto potete personalizzare il vostro porta uncinetti come preferite. Io ho realizzato come nel link un porta forbice a forma di cuore nella prima pagina, sempre cucendo a mano con ago e filo. Poi ho attaccato una striscia di feltro nella pagina gialla per attaccare aghi e eventuali spilli, mentre nelle due pagine centrali ho fatto tanti scompartimenti per i vari uncinetti, realizzando anche una tasca più grande per tenere il metro.
La parte anteriore della copertina potete personalizzarla come preferite.