mercoledì 21 ottobre 2015

INSALATA DELLA SALUTE

Oggi vi propongo un piatto buonissimo dagli ingredienti un pò insoliti. E' un'altra ricetta vegana che può essere consumata tranquillamente anche dagli onnivori perchè si tratta di un'insalata, quindi potete proporla come contorno in piccole dosi.
L'ho chiamata insalata della salute perchè in un piatto solo uniamo molti ingredienti salutari, pieni di vitamine e di proprietà fondamentali per il funzionamento dell'organismo. Ovviamente potete variarli, anche in base alle stagioni oltre che ai gusti personali.
Io l'ho pensata con quello che avevo in frigorifero e devo dire che mi è piaciuta moltissimo.
Il cavolo cappuccio rosso (che mi era rimasto dall'altro giorno dopo aver cucinato il risotto) contiene moltissime vitamine tra cui la A e quelle del gruppo B, inoltre è ricco di vitamina C, di fosforo, selenio, potassio, calcio e ferro e come tutti i tipi di cavolo aiuta a proteggere dal tumore all'intestino. Gli spinaci (crudi soprattutto) contengono vitamina C e acido folico, inoltre hanno proprietà antiossidanti, fanno molto bene agli occhi e contengono tanto ferro.
Le noci contengono acidi grassi del gruppo Omega 3 e Omega 6, minerali (fosforo, calcio, magnesio, potassio, ferro e zolfo) e tantissime vitamine tra cui quelle del gruppo B e la vitamina E.
I semi oleosi (io ho usato un mix di semi di zucca, semi di lino e semi di sesamo) sono proteici e ricchi di sali minerali, fanno bene alle ossa, al cuore e ci aiutano a mantenere basso il livello di colesterolo nel sangue.
Insomma, con un solo piatto facciamo il pieno di cose buone e sane e ci prendiamo cura di noi stessi naturalmente, senza bisogno di assumere integratori.
Questa insalata può essere proposta anche ai bambini, purchè non siano allergici alle noci.


INSALATA DELLA SALUTE

- Spinaci freschi crudi q.b.
- Cavolo cappuccio rosso q.b.
- 3 noci
- 2 cucchiai di semi oleosi misti
- olio evo
- sale

Le quantità non sono specificate perchè a seconda dei gusti e della quantità di insalata che volete preparare cambiano, quindi fate voi. Io ho usato 3 mazzetti di spinaci freschi e un quarto di cavolo piccolo.
Tritate al coltello o con la mezzaluna il cavolo e gli spinaci ben lavati con il bicarbonato (io almeno faccio sempre così quando mangio le verdure crude), aggiungete i gherigli di noci e i semi oleosi. Condite con olio e sale ma anche con salsa di soia se vi piace o con sale e limone.
Mescolate e mangiate!
Buon appetito