mercoledì 11 novembre 2015

POLPETTONE DI CARNE BIANCA

Da qualche tempo ho preso la sana abitudine di creare un menù settimanale per tutta la famiglia. Dico sana perchè trovo che sia il modo migliore per rendersi conto di cosa e di quanto mangiamo nell'arco di 7 giorni e quindi riuscire a variare il più possibile l'alimentazione.
Ovviamente ci sono settimane in cui abbiamo esigenze particolari: pranzo domenicale dai nonni per esempio o magari feste comandate o compleanni, senza contare che mia figlia più grande due volte alla settimana mangia a scuola a pranzo. In base a questo e a tutti gli altri fattori, ogni settimana cerco di stilare il menù raccogliendo le esigenze e i gusti di tutti, variando, variando e variando sempre. In questo modo si accontenta un pò l'uno e un pò l'altro, si scende più volentieri a compromessi e anche se una sera c'è un piatto che non è propriamente gradito, lo si accetta di buon grado perchè il giorno dopo si sa già cosa prevede il menù.
Trovo sia un metodo molto utile per l'organizzazione della famiglia e mi sento di consigliarlo a tutte le mamme.
Un piatto che di solito mette d'accordo tutti è la ricetta di oggi: il polpettone di carne bianca.
In casa mia la carne bianca si mangia circa 2/3 volte la settimana, alternando pollo e tacchino e oltre alla solita bistecchina alla piastra, spesso cucino le polpette ma il polpettone resta sempre in cima alle preferenze di tutti. E' buono, morbido, saporito e molto leggero perchè fatto con pochi ingredienti, quindi è adatto a tutti.

POLPETTONE DI CARNE BIANCA

- 400 g. macinato di pollo
- 1 uovo
- 2 cucchiai di parmigiano
- 4 cucchiai di pangrattato
- mezzo bicchiere di vino bianco
- sale
- pangrattato per l'impanatura esterna

In una ciotola capiente uniamo tutti gli ingredienti e impastiamo con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo, poi diamo la forma del polpettone e passiamolo delicatamente sopra al pangrattato in modo che questo lo ricopra da ogni lato.
In una casseruola scaldiamo un filo d'olio evo e mezzo scalogno, poi facciamo rosolare il polpettone girandolo spesso per qualche minuto. Sfumiamo con mezzo bicchiere di vino bianco (non preoccupatevi, l'alcool evapora con il calore quindi la ricetta è adatta anche ai bimbi) e aggiungiamo qualche cucchiaio di acqua.
Lasciamo cuocere 20/30 minuti coprendo con il coperchio, poi trasferiamolo in uno stampo da plumcake (o una qualsiasi teglia da forno) ricoperto da carta forno e facciamo cuocere in forno a 180° per circa 1 ora. Copriamo con un foglio di alluminio se dovesse scurirsi troppo in superficie.
Una volta tiepido tagliamolo a fette e serviamolo accompagnato da verdure di stagione o da purè di patate