giovedì 19 novembre 2015

PENNETTE AL RAGU' DI LENTICCHIE

Oggi vi propongo un piatto buono, leggero e senza carne, adatto a tutti e facilmente digeribile. Solitamente è la parte esterna delle lenticchie che risulta pesante ma noi oggi usiamo quelle decorticate, che non hanno bisogno di ammollo e che cuociono in 15 minuti.
Se cercate un sugo per la pasta diverso dal solito pomodoro o carne, vi consiglio di provare questo ragù di lenticchie.
La ricetta è adatta anche ai bambini in fase di svezzamento perchè le lenticchie rosse sono tra i primi legumi inseriti nell'alimentazione dei piccoli e dato che oggi usiamo anche le pennette, direi che è un piatto perfetto per loro.
Accompagnato da un contorno di verdure può diventare un piatto completo, dato che contiene sia i carboidrati che le proteine. Volendo si possono anche aggiungere al sugo ( i piselli per esempio sono perfetti), soprattutto se i bambini hanno difficoltà a mangiarle.
Le mie bimbe hanno apprezzato molto questo piatto, quindi ve lo consiglio!


PENNETTE AL RAGU' DI LENTICCHIE

- 100 g. pennette
- 50 g. lenticchie (io decorticate)
- passata di pomodoro
- verdure per soffritto (carota, sedano e cipolla)
- olio evo
- sale
- mezzo bicchiere d'acqua

In una padella scaldiamo l'olio e il trito di verdure per il soffritto (io ho usato quello congelato ma voi usate pure le verdure fresche se le avete). Aggiungiamo la passata di pomodoro, mezzo bicchiere d'acqua e le lenticchie sciacquate bene sotto l'acqua corrente, regoliamo di sale e lasciamo cuocere con il coperchio per 15 minuti circa. Controlliamo che l'acqua non si asciughi troppo e in questo caso aggiungiamone un pò. Quando le lenticchie saranno gialle e aperte spegniamo il fuoco e lasciamo riposare qualche minuto.
In una pentola nel frattempo facciamo bollire acqua salata e cuociamo le pennette per il tempo indicato sulla confezione, poi scoliamo e aggiungiamole al sugo di lenticchie.
Un filo d'olio evo e voilà!