mercoledì 6 aprile 2016

TAPPETO ORSETTO ALL'UNCINETTO

E abbiamo fatto anche la rima!
Come ormai sapete bene non riesco proprio a stare ferma con le mani in questo periodo e non appena vedo un oggetto in rete fatto all'uncinetto devo per forza provare a farlo. E' il caso del tappeto orsetto all'uncinetto, una creazione non proprio "utile", nel senso che si può farne tranquillamente anche a meno, ma talmente simpatico e facile da realizzare che non ho resistito e ho messo mano al cotone.

Il tappeto è formato da diverse parti unite tra di loro e più precisamente:
- un cerchio grande che rappresenta il viso dell'orso
- un cerchio più piccolo che rappresenta il musetto
- due cerchi per gli occhi
- due semicerchi per le orecchie
- un ovale che rappresenta il naso

E' davvero molto semplice perchè la realizzazione si basa sulla capacità di lavorare in tondo partendo dal centro. Una volta imparato questo potrete eseguire quasi tutte le parti senza problemi.
Partiamo dal cerchio più grande: il viso.
Con il colore grigio (ma anche marrone o bianco o quello che volete) e un uncinetto di misura adeguata al filo che userete (io ho usato il n. 3 per un cotone mediamente grosso) partite facendo 6 catenelle e chiudendole a cerchio con un punto bassissimo.
1° giro: 3 catenelle per partire, 11 maglie alte lavorate all'interno del cerchio. Chiudete con un punto bassissimo
2° giro: 3 catenelle per partire, 2 maglie alte su ogni maglia alta del giro precedente. Chiudete con un punto bassissimo.
3° giro: uguale al 2° giro.
4° giro: 3 catenelle per partire, 1 maglia alta su ogni maglia alta del giro precedente. Chiudete con un punto bassissimo.
5° giro: 3 catenelle per partire, 1 maglia alta sulla stessa maglia da cui sono partite le 3 catenelle (praticamente avrete 2 maglie alte nello stesso punto), 1 maglia alta nel punto successivo, 2 maglie alte nel punto successivo, 1 maglia alta nel punto successivi, ecc. Facciamo 1 aumento ogni 2 maglie alte procedendo fino alla fine del giro. Chiudete con un punto bassissimo.
6° giro: 3 catenelle per partire, 1 maglia alta su ogni maglia alta del giro precedente. Chiudete con un punto bassissimo.
Da qui in avanti procederemo con un aumento ogni 2 giri, vale a dire che nel 7° giro faremo 2 maglie alte nello stesso punto, 1 maglia alta nel punto successivo, 1 maglia alta nel punto successivo, 2 maglie alte nello stesso punto.
8° giro: 1 maglia alta su ogni maglia alta del giro precedente.
9° giro: 2 maglie alte nello stesso punto, 1 maglia alta, 1 maglia alta, 1 maglia alta, 2 maglie alte nello stesso punto.
Continuiamo così fino a raggiungere la grandezza desiderata.
Aumentiamo ogni 2 giri e scaliamo gli aumenti aumentando le maglie alte singole ogni volta.
Il viso del mio orsetto ha un diametro di 88 cm

Facciamo la stessa cosa per il muso dell'orsetto con un altro colore a vostra scelta (io ho usato il rosa)
Ovviamente deve essere più piccolo del viso e deve arrivare più o meno al centro del cerchio grande una volta appoggiato nella parte inferiore del faccino.
Il musetto che ho fatto io ha un diametro di 38 cm

Per le orecchie invece procedete seguendo questo schema che vi spiega come lavorare in semicerchio

Tra l'altro il sito dal quale ho preso questo schema www.creativitaorganizzata.it è davvero bello e pieno di idee per chiunque voglia cimentarsi con l'uncinetto, con i ferri e con il fai da te, quindi vi consiglio di andare a farci un giro. 

Per quanto riguarda gli occhi ovviamente dovrete ripetere i passaggi che ho spiegato all'inizio con un colore scuro (io ho usato il nero) e se volete potete poi applicare dei cerchietti più piccoli di colore bianco per formare le pupille. 

Il nasino, che io ho fatto azzurro si lavora in questo modo
L'unica cosa è che io ho fatto delle maglie alte al posto dei punti bassi, per il resto lo schema è questo. 

Una volta fatte tutte le parti del viso non vi resta che unirli cucendoli con del filo e un ago da lana.