giovedì 25 giugno 2015

CREMA DI CAROTE SENZA PANNA

Una ricettina semplice semplice, veloce veloce, economica economica, buona buona!! Tutti abbiamo delle carote e del latte in frigorifero e quando il tempo e la fantasia scarseggiano questa crema di carote è l'ideale. Certo, con il caldo che avanza magari è meglio gustarla tiepida e non calda, ma vi garantisco che il sapore resta inalterato.
Ottimo espediente anche per far mangiare le verdure ai bambini e per attirare la loro attenzione grazie al bellissimo colore arancione che diciamocelo, mette proprio allegria!
Accompagnata da qualche crostino rigorosamente "home made" con il pane di mio marito è un piatto ottimo e sano.
Per quanto riguarda le dosi calcolate circa 2 carote a testa. Per il latte dipende se desiderate una crema più vellutata o più densa, a seconda dei gusti. Per quanto riguarda il brodo vegetale io l'ho fatto utilizzando i dadi fatti in casa (a breve la ricetta) e non c'è stato bisogno di salare.
Volendo si possono aggiungere spezie come la cannella, oppure qualche amaretto sbriciolato se amate l'accostamento dolce/salato, o magari qualche cucchiaiata di panna acida. Io l'ho servita in versione base con un filo d'olio evo ed era buonissima.
A differenza delle ricette che ho trovato online non ho messo la panna per non appesantirla, ma trovo che il latte sia un degno sostituto.

CREMA DI CAROTE SENZA PANNA (dosi per 2 persone)

- 4 carote medie
- olio evo q.b.
- latte q.b.
- poca cipolla
- brodo vegetale


In una pentola capiente fate scaldare un filo d'olio evo e mettete a soffriggere la cipolla tagliata a pezzetti. Aggiungete le carote pelate e tagliate a rondelle e fate insaporire per qualche minuto.
Aggiungete qualche mestolo di brodo vegetale caldo e man mano che si ammorbidiscono e assorbono l'acqua aggiungetene fino a fine cottura.
Quando le carote saranno pronte trasferite tutto in un contenitore dai bordi alti e con il frullatore ad immersione fate una crema. Aggiungete latte freddo fino ad ottenere la consistenza desiderata.
Servite con un filo di olio evo.