lunedì 22 giugno 2015

BISCOTTI GRANCEREALE FATTI IN CASA

Sono ancora più buoni degli originali che trovate al supermercato, costano decisamente meno e in più sono sani perchè sapete esattamente cosa contengono!!! La ricetta non è mia ma è della mitica Giovi e questo è il link del suo splendido blog http://blog.giallozafferano.it/ricettesuperlightdigiovi/biscotti-grancereale-homemade-112-calorie-luno/ andate a visitarlo perchè come ho già detto in passato ne vale davvero la pena.
Ho apportato qualche modifica perchè detto tra noi 95 ml di olio d'oliva mi sembravano un pò troppi, così ho diminuito l'olio e ho aumentato il latte. Per il resto ho solo aggiunto le nocciole e i semi di lino, ottimi tra l'altro. La crusca l'avevo in casa in forma di bastoncini, immangiabili da soli o nel latte, per cui ho trovato ottimo questo modo di riutilizzarli, altrimenti sarebbero finiti dritti nella spazzatura. Sapete quanto odio lo spreco...
Dopo che avrete assaggiato questi biscotti non comprerete mai più quelli del supermercato, sono favolosi! L'unica pecca è che il giorno dopo perdono un pò in croccantezza, probabilmente per colpa del latte.

BISCOTTI GRANCEREALE FATTI IN CASA

- 160 farina integrale
- 100 g. fiocchi d'avena
- 90 g. zucchero di canna
- 3 g. lievito vanigliato
- 25 ml olio evo
- 135 ml latte
- 40 g. crusca
- 30 g. nocciole
- un cucchiaio di semi di lino

Se avete dei bastoncini di crusca frantumateli in un mixer, se invece l'avete già in polvere ovviamente non occorre. Tritate grossolanamente le nocciole e in una ciotola mettete tutti gli ingredienti mescolando con un cucchiaio di legno.
Bagnandovi le mani con un pò d'acqua formate delle palline della dimensione che desiderate, schiacciatele con il palmo e mettetele su una leccarda foderata di carta forno.
Cuocete a 180° per circa 12 minuti, fino a quando non saranno diventati belli croccanti.