venerdì 8 maggio 2015

HAMBURGER DI CECI CON SPINACI, OVVERO SPINACINE VEGETALI HOMEMADE

In questo periodo non ho proprio voglia di mangiare la carne, specie se rossa. Non che io sia vegetariana però sento la voglia di provare a cucinare (ma soprattutto a mangiare) dei cibi diversi dal solito hamburger di manzo o dalla solita fettina di petto di pollo.
I legumi sono un'ottima scelta. Contengono molti carboidrati ma anche molte proteine e se mangiati con i giusti abbinamenti possono essere un buon sostituto della carne, anche se non mi sento di consigliare un regime completamente vegetariano. Credo che la cosa migliore sia alternare il più possibile i cibi per avere un'alimentazione varia ed equilibrata.
Ieri sera ho provato una ricetta trovata sul blog ricettesuperlightdigiovi, che avevo già citato qualche post fa. Questa ragazza è incredibile, cucina dei piatti meravigliosi con pochissime calorie e io ne sto copiando tantissimi! Ovviamente quando la ricetta non è mia trovo giusto menzionare la fonte e già che ci sono ci tengo a dirvi di dare un'occhiata al suo blog perchè è strapieno di idee meravigliose.
Dunque dicevo che ho provato a cucinare un hamburger di ceci con gli spinaci, praticamente una spinacina vegetale fatta in casa. Inutile dire che è venuta buonissima. Certo, niente a che vedere con il sapore della carne, ma a me è piaciuta davvero tanto.
Io ho usato i ceci secchi (più sani di quelli in scatola) che hanno richiesto una preparazione più lunga tra ammollo e cottura ma se per caso ne avete di già cotti in frigo oppure volete usare quelli pronti non c'è problema.

SPINACINE HOMEMADE
(dosi per 2 spinacine da circa 130 g.)

- 50 g di ceci secchi (se usate quelli già pronti raddoppiate la dose)
- 4 cucchiai di pangrattato
- 4 ciuffi di spinaci freschi (o surgelati)
- 1 uovo
- 1 cucchiaio di parmigiano
- cipolla (1/4)
- 1 spicchio d'aglio oppure 1 cucchiaino scarso di aglio surgelato
- 1 cucchiaino raso di sale

Per prima cosa occupiamoci dei ceci. Se sono secchi lasciateli in ammollo almeno 12 ore, sciacquateli bene e cuoceteli a fiamma bassa in acqua fredda per 3 ore circa, fino a quando diventano morbidi. Scolateli e lasciateli raffreddare.
Se invece usate quelli pronti scolateli dal liquido di conservazione e sciacquateli sotto l'acqua corrente.
In un mixer mettete i ceci, l'uovo, il sale, l'aglio e la cipolla e frullate tutto senza arrivare ad ottenere una crema, lasciate che il composto resti tritato grossolanamente.
Ora aggiungete il pangrattato, mescolate con un cucchiaio, coprite con pellicola e mettete in frigorifero. Io l'ho lasciato per un'ora circa ma basta qualche minuto, giusto il tempo per farlo rassodare un pò.
Ora lasciate asciugare gli spinaci in una padella antiaderente senza aggiungere né olio né acqua. Una volta tiepidi uniteli al composto (se volete tritateli al coltello o con la mezzaluna) e dividete l'impasto in 2. Formate l'hamburger con le mani e passatelo in un piatto con un pò di pangrattato. Cuocete in padella o al forno.