mercoledì 28 dicembre 2016

INTRECCIATI COME FIORI

Oggi voglio parlarvi di un argomento off topic. Nessuna ricetta, nessun lavoro ad uncinetto, né con pannolenci, nessun pensiero personale.
Oggi voglio presentarvi il mio nuovo libro, fresco fresco di stampa.
Per quelli di voi che ogni tanto vengono a dare un'occhiata al blog non sarà una novità scoprire che uno dei miei hobby preferiti è scrivere. Nell'angolo in alto a destra della homepage sono presenti le copertine dei romanzi che ho scritto finora e andando a spulciare tra i vecchi post dovrebbero esserci anche delle pagine di presentazione di ognuno di loro.
E' passato parecchio tempo in realtà da quando ho scritto l'ultimo romanzo chiamato "Ad occhi chiusi", se ricordo bene almeno 5 anni.
In questo periodo di tempo mi sono successe tante cose a livello personale, la mia vita è cambiata così tanto che la frenesia e la routine quotidiana avevano un pò assopito quella parte di me che ama esprimersi attraverso le parole.
Sono convinta che scrivere non sia un semplice passatempo, ma un modo per esprimere se stessi, per incanalare energie e passione in una storia che possa coinvolgere coloro che la leggono ma in primis colei che la inventa.
Di recente ho rimesso mano ad un vecchio progetto, che tenevo nel cassetto in attesa di avere l'ispirazione giusta per poterlo portare a compimento. L'ho rivisto, l'ho rimodellato, ne ho cancellati tre quarti e alla fine l'ho praticamente riscritto.
In una settimana (lo giuro, ci ho messo solamente 7 giorni) sono riuscita a "partorire" questo romanzo. Passatemi il termine e lasciatemi dire che scrivere un romanzo non è cosa da poco e che riuscire a mettere in piedi una storia efficace e coinvolgente, corretta dal punto di vista sintattico e grammaticale, non scontata e non banale è davvero un'impresa impegnativa, quasi come partorire!
Dal niente è nato questo libro, dai recenti eventi che hanno sconvolto la vita della mia famiglia, alla voglia di liberarmi di un forte dolore nell'unico modo che conosco: scrivere.
Si tratta di un libro molto intimo, altamente autobiografico, che racconta due storie parallele inevitabilmente collegate tra loro.

Da una parte viene presentata la vicenda di un uomo anziano di nome Ottavio, che vive i suoi giorni accanto alla moglie Fosca, sempre attiva e presente nella sua vita. La roccia sulla quale lui si è sempre appoggiato, il faro che ha sempre illuminato il suo cammino.
Inconsapevole del suo stato di salute conduce una vita tranquilla legata ai ricordi degli anni passati, sognando di poter rivivere alcuni fatti realmente accaduti ma consapevole che i suoi giorni stanno per terminare.
Dall'altra veniamo trasportati nella vita di Iris, una ragazza giovane e un pò immatura, costretta a crescere improvvisamente a causa di alcuni eventi che coinvolgono la sua famiglia.
Una sera incontra un ragazzo un pò strano, affascinante ma decisamente fuori dagli schemi e rimane incuriosita ma diffidente dalla sua personalità, quasi ne temesse la complessità.
Attraverso l'amicizia con lui riuscirà ad espandere le sue conoscenze e a modificare il suo modo di vivere la vita, di affrontare i problemi, di cercare la sua strada nel mondo.

Come dicevo prima le due storie sono destinate ad incrociarsi, in un modo che non svelerò per nulla al mondo (...) e che a detta di chi ha letto l'intero romanzo lasciano un senso di tenerezza e di dolcezza alla fine del racconto.

TITOLO: INTRECCIATI COME FIORI
AUTORE: FRANCESCA MONDO
N. PAGINE: 172
EDIZIONI DISPONIBILI: CARTACEA E IN FORMATO E-BOOK
PER ACQUISTARLO CLICCATE QUI
PREZZO VERSIONE CARTACEA: € 11,00
PREZZO VERSIONE E-BOOK: € 4,99

PAGINA FACEBOOK

LEGGI LE PRIME PAGINE DEL ROMANZO

SINOSSI DEL ROMANZO

ATTUALMENTE IL LIBRO E' IN VENDITA SUL SITO WWW.ILMIOLIBRO.IT IN ENTRAMBE LE VERSIONI

Chiunque volesse leggere questo mio romanzo può farlo acquistandolo sul sito al link sopraindicato o può contattarmi in privato.
Ogni critica, suggerimento e commento saranno ben accetti!