giovedì 1 dicembre 2016

TORTA LIGHT AGLI AMARETTI SENZA BURRO

Dopo una lunga parentesi dedicata ai lavoretti di Natale nei quali mi sto cimentando quest'anno, torno con una ricetta buonissima che sono sicura tutti apprezzeranno.
E' una torta perfetta per la colazione ma anche per la merenda, non è troppo calorica e si può proporre tranquillamente anche ai bambini. E' veloce da preparare e come al solito molto economica.
Gli amaretti li trovate infatti in qualunque supermercato a pochi centesimi la confezione, mentre tutti gli altri ingredienti dovrebbero essere presenti in ogni dispensa, quindi a conti fatti non vi costerà quasi nulla!
Essendo nel periodo prefestivo trovo sia molto utile consumare cibi non eccessivamente calorici, in vista delle abbuffate che ci aspettano tra poco meno di un mese e questa torta è perfetta. Se fate una ricerca online troverete ricette simili ma sempre con burro, 3 o 4 uova, quantità di zucchero imbarazzanti e tanti altri ingredienti poco salubri. Nella mia ricetta invece sono presenti solo 1 uovo e 20 ml di olio di mais in tutta la torta! I grassi sono ridotti al minimo, per compensare le calorie degli amaretti che comunque non sono eccessive. Considerando che io ne ho usati una decina ma si possono tranquillamente diminuire a seconda dei gusti, direi che è un buon compromesso.

TORTA AGLI AMARETTI SENZA BURRO

- 200 g. farina tipo 2 (o metà 0 e metà integrale)
- 1/2 bustina di lievito vanigliato
- 1 uovo
- 75 g. zucchero di canna integrale
- 20 ml olio di mais
- 130 ml latte (io di riso)
- una manciata di amaretti (10/12 circa)

In una ciotola mescolate con la frusta a mano l'uovo e lo zucchero, quindi aggiungete l'olio e continuate a mescolare bene fino ad ottenere un composto liscio e senza grumi.
Aggiungete la farina setacciata insieme al lievito, gli amaretti sbriciolati e per ultimo il latte. Mescolate bene quindi versate il composto in uno stampo ricoperto di carta forno e cuocete a 180° per circa 20/30 minuti. Fate sempre la prova dello stuzzicadenti prima di sfornare.