mercoledì 30 marzo 2016

CREMA DI CANNELLINI E GAMBI DI BROCCOLI

Ultimamente mi sto interessando molto alle ricette che prevedono l'uso di scarti di frutta e verdura. Ogni volta che preparo un minestrone o anche una semplice teglia di verdure mi accorgo di quanta parte di ortaggi finisce per essere bandita dalla tavola: le estremità delle zucchine, le bucce delle carote, la base del sedano, i gambi dei broccoli, le foglie esterne della verza e potrei continuare per un bel pò.
A me pare davvero un grandissimo spreco, soprattutto perchè ho scoperto che non solo queste parti si possono mangiare, ma fanno anche tanto bene! Nella buccia sono contenute le vitamine, nelle foglie esterne c'è più concentrazione di clorofilla ad esempio, voi lo sapevate?
L'unica cosa veramente importante per cucinare gli scarti è di utilizzare frutta e verdura biologiche: coltivate nell'orto di amici o parenti, o meglio ancora nel vostro, ma anche acquistate in un supermercato biologico, purchè siate certi che non siano stati usati pesticidi o veleni sulle piante. 

Ieri avevo cucinato un bel pò di broccoli, utilizzando le cime come al solito, quindi mi sono trovata con i vari pezzi di gambi e quello principale che normalmente avrei gettato nella spazzatura. Ho pensato che fosse uno spreco e ho deciso di cucinarlo.
L'ho cotto al vapore dopo averlo tagliato e pulito molto bene, quindi l'ho aggiunto a dei cannellini che avevo precedentemente cotto e una volta insaporiti un pò in padella ho frullato tutto e ho ottenuto una crema delicata e molto buona, che è piaciuta proprio a tutti in famiglia.

CREMA DI CANNELLINI E GAMBI DI BROCCOLI

- 200 g. di cannellini già cotti (più o meno, non importa la quantità)
- 1 gambo di broccolo grande
- olio
- dado autoprodotto (o brodo vegetale)
- 1/2 scalogno
- 1 goccio di latte (anche vegetale)

La prima cosa come dicevo prima è lavare bene sotto l'acqua corrente il gambo del broccolo. Tagliate via le parti scure e assicuratevi che non ci siano residui di terra.
Tagliatelo finemente e mettetelo a cuocere a vapore fino a quando non risulterà morbido.
In una padella fate scaldare un giro di olio evo e lo scalogno a pezzetti, quindi aggiungete i cannellini e il gambo. Insaporite con un cucchiaino di dado autoprodotto oppure un pò di brodo vegetale (o sale) e lasciate ammorbidire ulteriormente ancora per qualche minuto.
Quando sarà tutto pronto mettete i fagioli e il broccolo in un contenitore dai bordi alti e frullate con il frullatore ad immersione. Aggiungete un goccio di latte e regolate di sale.