venerdì 18 marzo 2016

TORTA SALATA VEGAN

Questa è una di quelle ricette talmente semplice e talmente versatile che non potrete non amare. Io cucino spesso le torte salate perchè in un piatto solo risolvo il problema del pane e di come far mangiare le verdure alla mia famiglia (marito compreso). Inoltre si fanno in un attimo, non hanno bisogno di tempi di lievitazione e si preparano con pochissimi ingredienti (se vogliamo una versione vegana ma anche più sana).
Come ho già detto in passato vegano non è sinonimo di insapore, anzi, e quando si sceglie di preparare un piatto seguendo questo regime alimentare non significa per forza escludere gli alimenti di origine animale da ogni piatto. Basta scegliere qualche ricetta vegana per diminuire il consumo di uova, di latticini e di tutti quegli ingredienti che alzano il colesterolo e nuocciono alla salute. L'uso non dovrebbe mai trasformarsi in abuso.
Oggi quindi prepariamo questa torta salata vegana che come dicevo prima si può servire come contorno ma anche come piatto di mezzo.
A differenza di altri impasti simili, questa versione ha una base croccante e meno friabile della crostata ad esempio, ma ugualmente gustosa. Naturalmente le verdure possono variare a seconda dei gusti, così come i condimenti. Lievito alimentare in scaglie, semi oleosi misti, timo, maggiorana, alloro, ecc

TORTA SALATA VEGAN

- 300 g. farina tipo 2
- 3 cucchiai d'olio evo
- sale q.b.
- acqua q.b. (circa 3/4 di bicchiere)

Per la farcia
- 1/2 cipolla piccola
- 2 patate medie
- 2 carote
- broccoli q.b.
- la punta di un cucchiaino di dado autoprodotto (o sale)
- timo
- olio evo

Per prima cosa sbucciamo e tagliamo le patate e le carote e mettiamole a stufare per qualche minuto insieme ai broccoli, in padella con un pò d'olio evo e la cipolla tagliata finemente. Aggiungiamo un pò d'acqua e una punta di dado autoprodotto (o sale). Se non l'avete ancora fatto qui c'è la ricetta del dado fatto in casa.
Coprite con il coperchio e lasciate ammorbidire le verdure per qualche minuto.
Preparare la base della torta salata impastando tutti gli ingredienti, quindi stendetela con il mattarello dandole la forma rotonda. Posizionatela sulla teglia ricoperta da carta forno e bucherellatela con una forchetta.
Adagiate le verdure stufate, condite come preferite (io con timo e olio evo) e infornate a 180° fino a doratura (circa 25 minuti)