venerdì 11 marzo 2016

PORRIDGE DI QUINOA

Già da tempo ero alla ricerca di una colazione alternativa, che non comprendesse i soliti biscotti/fetta di torta fatta in casa, ecc. I classici cereali non mi sono mai piaciuti, anche perchè non appena li lasci un pò nel latte diventano una pappina che proprio non mi va giù appena sveglia.
L'altro giorno invece ho trovato in rete qualche idea originale per iniziare al meglio la giornata: porridge di avena, di quinoa, crema di riso e altre colazioni simili.
Sinceramente non mi sono mai sentita attratta dai porridge in generale, anche perchè non ho mai avuto modo di assaggiarne uno, però mi sono incuriosita molto quando ho letto della possibilità di usare la quinoa.
La quinoa è un alimento che mi piace molto e che uso spesso in cucina. Nei piatti salati è ottima con la ricotta e i piselli ad esempio, o con la zucca e il formaggio a dadini. In estate si possono fare delle ottime insalate fredde con verdure di ogni tipo, sia utilizzando quella bianca che quella rossa o quella nera. La farina di quinoa è molto ricercata dai celiaci perchè è naturalmente senza glutine e con essa è possibile cucinare pane e dolci.
In versione colazione però non ho mai pensato di consumarla, ma la cosa mi intrigava parecchio quindi ho deciso di provarla!
E' ottima!!!! Io l'ho cotta nel latte di mandorla che è molto dolce e adatta allo scopo ma potete anche usare un altro tipo di latte se non volete usare quello vaccino. Per quanto riguarda il dolcificante anche qui potete scegliere quello che vi piace di più: stevia, malto, miele, zucchero di canna.
Io ho poi aggiunto frutta fresca e yogurt bianco fatto in casa ma se vi piace o siete vegani potete sostituirlo con lo yogurt vegetale (di soia o di riso magari).
Infine è possibile aggiungere cannella, zenzero in polvere, cacao amaro o quello che preferite, oltre a ogni sorta di frutta secca.
Il bello di questa colazione è che se siete persone che come me al mattino vogliono subito mangiare perchè altrimenti non carburano, oppure non avete tempo di cucinare, potete tranquillamente preparare la quinoa la sera prima e conservarla in frigorifero per tutta la notte. Al momento della colazione basterà scaldarla e il gioco è fatto.
La quinoa riempie bene la pancia senza appesantire e vi mantiene sazie per tutta la mattina. E' nutriente e non fa ingrassare, contiene proteine e insieme alla frutta che abbiamo aggiunto è un concentrato di vitamine.
E' ottima d'estate (non dovrete nemmeno scaldarla) e d'inverno, inooltre potete variare questa colazione ogni mattina cambiando la frutta o gli aromi in base anche alla stagione.
L'unica note stonata è che la quinoa è un pò cara, lo ammetto. Bisognerebbe trovarla in offerta (cosa che non capita quasi mai) però c'è da dire che se ne consumano circa 70 g. al giorno quindi un sacchetto da 500 g. (prezzo circa 6 euro) vi dura parecchio. Se fate due conti e guardate quanto può costare una colazione al bar o magari le classiche merendine confezionate o anche fatte in casa, vi rendete conto che più o meno il prezzo è quello....

PORRIDGE DI QUINOA

- 70 g. quinoa
- 210 ml latte di mandorle
- 1 cucchiaio di zucchero di canna
- 1 banana
- 3 fragole
- granella di mandorle
- 1 yogurt bianco (anche vegetale)

La sera prima cuociamo la quinoa sciacquata perfettamente sotto l'acqua corrente nel latte di mandorle e zucchero. Lasciamo raffreddare e mettiamo in frigorifero.
Al mattino scaldiamola al microonde per qualche secondo (o sul fuoco, come volete).
Aggiungiamo la frutta fresca, lo yogurt e la granella di mandorle.
Buon appetito!