lunedì 29 febbraio 2016

PERSICO AL FORNO IN CROSTA DI PATATE

Questo secondo piatto mette d'accordo tutti: chi non ama particolarmente il pesce, chi invece lo apprezza, i bambini, gli adulti, chi è a dieta, chi deve tenere sotto controllo il colesterolo e non di meno i vegetariani.
Io ho usato un filetto di persico fresco perchè è uno dei pesci più economici che esistano (purtroppo il prezzo del pesce è piuttosto alto considerando che non è un alimento che riempie la pancia così tanto) ma nello stesso tempo è molto buono e ha lische grandi e ben evidenti, che con i bambini dobbiamo sempre togliere perfettamente. Cercavo una ricetta diversa dai classici nasello, merluzzo e platessa e sono contenta del risultato perchè a casa mia l'hanno mangiato proprio tutti. Credo si possa preparare anche con altri tipi di pesce, provate e fatemi sapere!
La ricetta è molto semplice e si fa in un attimo, poi ovviamente bisogna cuocere al forno per circa 40/50 minuti, dipende dalla dimensione del filetto di pesce, quindi organizzatevi bene con i tempi.

PERSICO AL FORNO IN CROSTA DI PATATE

- 1 filetto di persico fresco (io circa 300 g.)
- 3 patate medie
- sale
- prezzemolo (io surgelato)
- aglio (io surgelato)
- pangrattato
- olio evo

Per prima cosa sbollentiamo le patate tagliate a fettine di circa 1 cm facendole cuocere per 5 minuti in acqua salata. Preleviamole con attenzione per non farle rompere.
Laviamo bene il pesce sotto l'acqua corrente, quindi asciughiamolo con la carta da cucina e saliamolo da entrambi i lati.
In un piatto mescoliamo il pangrattato, il prezzemolo e l'aglio. Se volete potete aggiungere qualche spezia, dipende dai gusti.
In una teglia ricoperta di carta forno spennelliamo un giro d'olio evo, quindi adagiamo uno strato di patate. Passiamo il pesce nel pangrattato con prezzemolo e aglio facendo aderire bene su entrambi i lati, quindi adagiamolo sullo strato di patate.
Facciamo un altro strato di patate coprendo interamente il pesce, versiamo sopra il rimanente pangrattato con prezzemolo e aglio e inforniamo a 180° per circa 40/50 minuti, dipende sempre dalla dimensione del persico.