giovedì 11 febbraio 2016

CROSTATA SALATA FORMAGGIO E VERDURE

Amo le torte salate, ormai ve ne sarete accorti. Mi piacciono perchè generalmente mettono d'accordo tutti, si possono modificare di volta in volta a seconda dei gusti personali e spesso si preparano in un attimo. Se poi dobbiamo anche stare attente alla dieta ci sono impasti che sono privi di grassi, sono veloci da preparare e sono pure buoni!
Ieri sera sul menù c'era il formaggio e ancora una volta mi sono posta il solito interrogativo: come lo metto in tavola? Ci sono volte in cui faccio un bel piatto freddo con stracchino e salumi, accompagnati da piadine o tigelle, ci sono volte in cui preparo la focaccia ripiena di formaggio e verdure (in genere spinaci), ma in attesa della stagione calda in cui anche una bella insalata fredda può fare da secondo piatto, non so mai cos'altro cucinare.
Ieri sera mi è venuta l'idea: una bella crostata salata con formaggio e verdure! Dico crostata e non torta salata perchè l'impasto è croccante e buonissimo, non è morbido. Ovviamente si può fare con tutti i formaggi che volete, dall'emmenthal tagliato a dadini alla scamorza, dal galbanino al caciocavallo, io ho usato lo stracchino perchè in casa mia va per la maggiore. Ho abbinato anche i pomodori e le carote ma se volete potete dare anche un bel tocco di verde aggiungendo della verza tagliata fine o magari delle zucchine, o ancora dei fagiolini.

CROSTATA SALATA FORMAGGIO E VERDURE

- 200 g. farina tipo 2 (o metà integrale e metà 0)
- 1/2 bustina di lievito istantaneo
- 30 ml olio di mais
- 1 cucchiaino di sale
- 70 ml acqua calda

Per la farcia:
- 1 confezione di stracchino
- pomodori
- carote
- alloro (facoltativo)
- maggiorana (facoltativo)
- timo (facoltativo)
- olio evo

In una ciotola mettiamo tutti gli ingredienti dell'impasto e mescoliamo bene con le mani fino ad ottenere una palla liscia ed elastica. Stendiamola con il mattarello lasciando i bordi leggermente più spessi. Foderiamo una teglia rotonda con la carta forno, mettiamo la pasta stesa e bucherelliamola con i rebbi di una forchetta.
Stendiamo sopra lo stracchino spalmandolo bene con un cucchiaio, adagiamo sopra le fette sottili di pomodoro e di carote, spolverizziamo di erbe aromatiche e infine condiamo con un filo d'olio evo.
Cuociamo in forno caldo a 180° per circa 30 minuti (o fino a quando i bordi diventano dorati)
Lasciamo intiepidire prima di servire.