mercoledì 29 luglio 2015

HAMBURGER DI CECI E VERDURE SENZA UOVO

Avevo già pubblicato una ricetta di hamburger di ceci qualche tempo fa, con l'aggiunta di spinaci e altri ingredienti (http://ricettineanticrisi.blogspot.it/2015/05/hamburger-di-ceci-con-spinaci-ovvero.html)
Questa volta però ero alla ricerca di un piatto meno ricco dal punto di vista nutrizionale, magari senza uovo ma dal sapore deciso, che potesse costituire un secondo piatto buono e sano. Se ogni volta in cui decido di cucinare hamburger vegetali, polpette o crocchette dovessi seguire le ricette che trovo online alla lettera mangerei uova 365 giorni all'anno! In realtà ho scoperto che ci sono molti modi per sostituire l'uovo in tante ricette: la banana o lo yogurt nei dolci ad esempio, la patata nei piatti salati e a volte addirittura basta ometterlo, come in questo caso.
La quantità di ceci basta per rendere l'impasto denso e asciutto e con l'aggiunta di pangrattato è perfetto per formare gli hamburger, le polpette o tutto quello che volete cucinare.
Io ne ho fatte due versioni perchè ovviamente mia figlia non voleva gli spinaci, ma devo dire che alla fine sono stata contenta perchè quello con le carote l'ha mangiato senza troppe storie.


HAMBURGER DI CECI SENZA UOVO CON E SENZA SPINACI

- 150 g. ceci
- 2 carote
- cipolla
- olio evo
- 3/5 ciuffi di spinaci freschi
- pangrattato

Come al solito se usiamo i ceci secchi lasciamoli in ammollo 12 ore, sciacquiamoli e cuociamoli per il tempo indicato sulla confezione.
In una padella scaldiamo un giro d'olio evo e aggiungiamo la cipolla tritata finemente e le carote tritate nel mixer. Lasciamo insaporire qualche minuto.
Tritiamo anche i ceci e aggiungiamoli alla cipolla e alla carota mescolando bene e regolando di sale. Dopo un paio di minuti spegniamo il fuoco e lasciamo intiepidire.
Per la versione con gli spinaci laviamo bene le foglie sotto l'acqua corrente e asciughiamoli in padella senza olio, fino a quando si saranno ritirati e ammorbiditi per bene.
Aggiungiamo il pangrattato al composto di ceci e con le mani formiamo gli hamburger, mentre per l'altra versione aggiungiamo anche gli spinaci.
Cuociamo in padella antiaderente per qualche minuto girando un paio di volte gli hamburger e serviteli caldi o tiepidi.