sabato 24 gennaio 2015

TOFU IN PADELLA CON ZUCCHINE E QUINOA

Come vedete il mio cammino verso un'alimentazione più sana prosegue inesorabile. Dopo l'introduzione della quinoa (che personalmente adoro nonostante il prezzo) sono passata al tofu. Il tofu è un alimento estremamente proteico che si ottiene dalla cagliata del latte di soia e dalla successiva pressatura in forme. E' originario dei paesi orientali (Cina, Giappone, Vietnam, ecc) ma negli ultimi anni è possibile trovarlo anche nei nostri supermercati, negli scomparti appositi.
Ricordo di averlo assaggiato una volta sola qualche anno fa, così al naturale e senza alcun tipo di cottura e ricordo anche di essere rimasta alquanto disgustata. Effettivamente se non lo si insaporisce un pochino non ha un buon sapore, ma basta qualche piccolo accorgimento per renderlo appetitoso.
Ancora una volta il prezzo non è basso, bisogna ammetterlo. Questo perchè noi siamo abituati a spendere una certa cifra per acquistare la carne o il pesce e tutto il resto lo consideriamo superfluo, ma a conti fatti se ci fermiamo un attimo a ragionare, vedremo che è molto più economico di una confezione di hamburger, ad esempio.
Due hamburger di bovino marca Coop (quelli che di solito acquisto io) si aggirano sui € 2,90 e bastano per due cene. Una confezione di tofu costa € 2,88 e all'interno ci sono due porzioni separate da 180 g. ciascuna. Per una persona preparato insieme alla quinoa e alle zucchine come ho fatto ieri sera, ne basta meno di una porzione, quindi alla fine una confezione ci basta per 3/4 pasti, il ché significa che abbiamo pure risparmiato sulla spesa.
Capisco che per chi è carnivoro al 100% l'idea di mangiare qualcosa che non sia di origine animale e che possa sembrare una sorta di alimento ibrido (come dice mio marito) sia troppo, ma una volta assaggiato possiamo davvero considerarlo un degno sostituto del formaggio ad esempio, di cui ha la forma e la consistenza.
Vediamo come si prepara in pochissimi minuti.

TOFU IN PADELLA CON ZUCCHINE E QUINOA (dosi per 1 persona)

- 100 g. tofu
- 30 g. quinoa
- 1 zucchina
- 1 cipolla piccola
- olio
- sale

Per prima cosa sciacquiamo sotto l'acqua corrente la quinoa un paio di volte, poi mettiamola a cuocere con il doppio di acqua (30 g. di quinoa in 60 ml di acqua) per circa 15 minuti. Se vedete che si assorbe troppo in fretta aggiungetene un altro pò.
In una padella facciamo scaldare un filo d'olio evo e aggiungiamo la cipolla a pezzettini, poi subito le zucchine tagliate prima a rondelle e poi a triangolini.
Tagliamo il tofu a fettine sottili e a metà cottura della zucchine mettiamolo in padella alzando la fiamma. Creeremo una crosticina molto saporita. Aggiustiamo di sale e dopo qualche minuto impiattiamo insieme alla quinoa.