lunedì 27 giugno 2016

CROSTATINE ALLA MARMELLATA

Scommetto che con questo caldo anche a voi è passata la voglia di cucinare e di mangiare, vero? Ecco, a me neanche un pò! Tutti gli anni in estate sento persone che dicono quanta poca fame hanno e quanta fatica facciano a consumare un pasto completo, tanto che se così fosse dovrebbero essere tutti magri scheletrici! Beh a me non capita, anzi... Recentemente ho addirittura preso un chilo! Insomma a me i crampi di fame vengono in ogni stagione e ogni giorno dell'anno devo combattere contro la voglia di mangiare che mi prende ad ogni ora.
C'è una cosa però che mi succede in questo periodo: la voglia di mangiare cose fresche, cibi freddi di frigorifero per cercare di placare un pò il caldo.
Per i primi piatti non c'è problema perchè tra insalate di riso, di farro e di pasta ce n'è per tutti i gusti. I secondi piatti variano dai formaggi alle creme di legumi, ai polpettoni freddi con patate e pesce. Verdura e frutta sono sempre fredde e in frigorifero non mancano mai.
E i dolci? Si beh, qualche dolcino ci vuole per terminare un pasto, o per colazione o magari per merenda, ma cosa fare? Se non vogliamo ricorrere alle merendine confezionate (vedi fette al latte, paradiso o pinguì) bisogna trovare una soluzione.
Queste crostatine sono ideali perchè sono genuine (senza burro) e sono fatte con tanta buona marmellata (nel mio caso fatta da me, quindi senza conservanti e con poco zucchero). Se scegliete una marmellata confezionata invece vi consiglio di provarne una senza zucchero, sono davvero buonissime! Costano un pò di più, è vero, ma se le acquistate quando sono in offerta farete di sicuro un affare.

CROSTATINE ALLA MARMELLATA

- 250 g. farina tipo 2 (o quello che avete)
- 80 g. zucchero di canna
- 1 cucchiaino di bicarbonato
- 50 ml olio di mais
- 30 ml acqua fredda circa
- marmellata (io di ciliegie e di albicocche)

In una ciotola mescoliamo tutti gli ingredienti per la frolla lasciando per ultima l'acqua. Potrebbe servirne un pò di più o un pò di meno, dipende dalla farina che usate.
Se avete tempo avvolgete la palla nella pellicola e lasciatela riposare per 30 minuti in frigorifero, altrimenti lasciatela anche solo per 5 minuti.
Stendetela con un mattarello e utilizzando lo stampino da crostatina tagliate tanti cerchi quanti sono gli stampi. Ricoprite questi ultimi con della carta forno bagnata e strizzata e riempiteli con il disco di pasta frolla. Fate aderire bene, quindi spalmate la marmellata e con gli avanzi realizzate l'intreccio delle crostatine.
Fate cuocere a 180° fino a doratura.
Lasciate raffreddare completamente quindi conservatele in frigorifero.