domenica 23 agosto 2015

GELATO AL CIOCCOLATO LIGHT

Oggi vi posto una ricetta facile facile per chi ha la gelatiera e vuole preparare un gelato cremoso ma non troppo calorico. Mia figlia adora il cioccolato (come penso tutti i bimbi) e se fosse per lei mangerebbe sempre e solo quello, quindi sono costretta ad escogitare modi sempre diversi per scremare le ricette dei dolci nel tentativo di evitare di farla ingrassare troppo.
Tutte le versioni che ho trovato online prevedevano panna o addirittura uova, grassi di ogni tipo che rendevano questo gelato una vera e propria botta calorica.
Io sono dell'idea che la prima ricetta vada proposta scremando il più possibile per ridurre i grassi all'osso, poi se viene troppo insapore o non piace, allora si aggiunge piano piano qualcosa fino a raggiungere il giusto equilibrio tra sapore e calorie.
Stavolta per fortuna è bastata la prima ricetta, l'ha conquistata subito e non c'è stato bisogno di aggiungere altro! Il cioccolato fondente tra l'altro non fa male, anzi dicono faccia bene. L'aggiunta di zucchero è minima e inoltre usando quello di canna limitiamo un pò i "danni".


GELATO AL CIOCCOLATO LIGHT

- 150 g. cioccolato amaro in tavoletta
- 200 ml di latte scremato
- 130 g. zucchero di canna

Mettete la cioccolata a pezzetti in un pentolino con due cucchiai di latte. Sciogliete a fuoco bassissimo facendo attenzione a non farlo bruciare. Aggiungete a poco a poco anche il resto del latte mescolando bene per evitare che si formino grumi.
Per ultimo aggiungete lo zucchero continuando a mescolare bene.
Raffreddate la gelatiera e inserite il composto. Fatela partire come da istruzioni della macchina (la mia ci mette 30 minuti).