sabato 22 ottobre 2016

BISCOTTI ALLO ZENZERO SENZA BURRO

L'altro giorno sono andata all'Ikea verso l'orario di apertura e nell'attesa che tutti i reparti fossero accessibili mi sono seduta al bar e ho fatto colazione. In un angolo ho notato una scatola di biscotti aperta per il pubblico, vicino a due caraffe di quella che credo fosse tisana o té. Li ho assaggiati e sono rimasta incantata dal loro sapore unico! Leggendo poi il nome sulla confezione mi sono accorta che erano speziati allo zenzero e una volta a casa ho cercato la ricetta.
Ovviamente i suddetti biscotti erano in vendita nel negozio ma dato che tutto ciò che è fatto in casa per me è molto più buono ho provato a replicarli con le mie manine.
Il risultato è un pò diverso, anche perché nella ricetta che ho trovato io in rete c'era largo uso del burro e come sapete si tratta di un ingrediente bandito in casa mia, quindi l'ho sostituito con l'olio. Non avevo in casa dello zucchero di canna integrale ma solo quello chiaro, come del resto la farina (ne avevo soltanto di 0) quindi anche il colore è leggermente diverso, in ogni caso sono andati letteralmente a ruba!
Ve li consiglio sotto Natale ma anche ad agosto!

BISCOTTI ALLO ZENZERO SENZA BURRO
- 300 farina (io 0)
- 2 cucchiaini di bicarbonato
- 2 cucchiaini di zenzero in polvere
- 1 cucchiaino di cannella in polvere
- 50 ml miele
- 50 ml zucchero di canna
- 50 ml acqua
- 30 ml olio evo
- 1 pizzico di sale

In un pentolino facciamo sciogliere a fuoco basso l'acqua con il miele, lo zucchero e le spezie. Mescoliamo bene e lasciamo raffreddare.
In una ciotola versiamo la farina, l'olio, il sale, il bicarbonato e infine il composto che abbiamo scaldato prima. Impastiamo, quindi stendiamo in una pasta sottile e con uno stampino ricaviamo tanti biscotti. Cuociamo in forno a 180° per 10/15 minuti, finché dorano.