giovedì 16 gennaio 2014

CREMA PASTICCERA ALL'ARANCIA FATTA IN CASA

Eccomi di nuovo qui con una ricettina semplice semplice ma di grande effetto.
Avevo necessità di consumare un po' di latte per evitare che scadesse in dispensa ma purtroppo in casa non avevo nessun limone per fare la crema pasticcera. Che fare allora? Ho provato ad usare l'arancia al suo posto e il risultato forse è addirittura migliore!
Ovviamente si può usare sia per farcire torte, sia come dessert e data anche la semplicità degli ingredienti oserei dire che non si tratta nemmeno di una ricetta ipercalorica. In fondo ci sono 3 uova per 500 ml di latte per cui mi sento di consigliarla a tutti. Non servono aromi come la vanillina a differenza della versione con il limone perché già così è super profumata e vi garantisco che il suo sapore delicato è davvero qualcosa di unico. Se preferite una crema più dolce aggiungete altro zucchero, se la volete ancora più profumata aggiungete altra scorza.

CREMA PASTICCERA ALL'ARANCIA

500 ml latte
50 g. farina
la scorza di mezza arancia
4 cucchiai di zucchero
3 rossi d'uovo

Fate scaldare il latte in un pentolino insieme alla scorza dell'arancia. Io ho usato un'arancia rossa ma credo proprio che non ci siano differenze, state solo attente a togliere il più possibile la parte bianca della buccia perché è quella amara.
Portate quasi ad ebollizione ma spegnete il fuoco un attimo prima.
In una ciotola montate i rossi d'uovo con lo zucchero usando una frusta a mano finchè non saranno chiari e spumosi. A questo punto incorporate piano piano la farina sempre mescolando con la frusta. Ora aggiungete il latte un po' per volta e mescolate molto piano per evitare di creare grumi, dovete lasciare che i due composti si uniscano e assumano la stessa temperatura. Finite di incorporare il latte e versate il tutto in un pentolino. Mettete sul fuoco e continuando a mescolare con un cucchiaio portate ad ebollizione facendo addensare.
Quando la crema sarà pronta assaggiandola noterete che ha un leggero retrogusto amaro ma vi garantisco che una volta raffreddata questo sparirà.
Con queste dosi verranno circa 3 ciotoline di crema come da foto.
Buon appetito!