giovedì 30 gennaio 2014

PANETTONCINI CON GOCCE DI CIOCCOLATO DI GIALLO ZAFFERANO


So che ormai Natale è passato e che le ricette delle feste sono più adatte al periodo di dicembre ma con tutte le cose che ho avuto da fare il mese scorso mi sono dimenticata di postare questa e lasciarla lì in un angolino mi sembrava uno spreco, quindi ecco a voi i panettoncini con gocce di cioccolato!
Questa volta la ricetta non è mia perché è stata presa dal sito Giallo Zafferano, anzi più precisamente ho visto la puntata del programma su Sky dove Sonia Peronaci la presentava e ho deciso di provarla. Ve la consiglio perché è una bontà, anche se mi permetto di dare qualche suggerimento a chi l'ha inventata.
L'uso delle gocce di cioccolato rende il tutto sicuramente molto goloso ma forse alla fine il sapore è addirittura troppo dolce. Inoltre la quantità indicata è esagerata a mio parere, senza contare che pur mettendole in freezer come suggerito dal sito, alla fine si sono sciolte lo stesso "sporcando" un po' l'impasto.
Per il resto si tratta davvero di un'ottima ricetta che vi invito a provare, magari mettendo il composto dentro ad uno stampo diverso per evadere un po' dall'atmosfera natalizia dato che siamo fuori tempo. Potete fare dei meravigliosi muffin o un soffice dolce rotondo, o ancora un delizioso dessert a forma di cuore in vista di San Valentino, perché no?

PANETTONCINI CON GOCCE DI CIOCCOLATO DI GIALLO ZAFFERANO

PREIMPASTO
125 g. farina manitoba
250 latte
2 g. lievito di birra disidratato o 7 g. di lievito in panetto
1 cucchiaino di zucchero

IMPASTO
325 g. farina manitoba
60 g. zucchero
75 g. burro
100 g. gocce di cioccolato
8 g. sale
1 uovo
40 g. miele
1 arancia (scorza)

Ho diviso gli ingredienti perché dovremo fare 2 impasti: il preimpasto e quello principale.
Ovviamente si parte dal preimpasto. Per prima cosa mettiamo il latte tiepido in una ciotola e sciogliamo al suo interno il lievito, poi aggiungiamo la farina e lo zucchero e impastiamo per qualche minuto. Quando avrete ottenuto una palla liscia e senza grumi mettetela in una ciotola, ricopritela con pellicola trasparente e lasciate a lievitare per 40 minuti in forno spento ma con la luce accesa. Deve raddoppiare il volume.
Mettete le gocce di cioccolato in freezer.

Quando l'impasto è pronto potete fare in 2 modi: o metterlo nella planetaria oppure lavorarlo con le mani. Io non ho la planetaria quindi ho fatto "a manoni" e vi assicuro che si fa tranquillamente.
Aggiungete la farina, il miele, lo zucchero, l'uovo, la scorza d'arancia e il sale. Infine aggiungete il burro ammorbidito a temperatura ambiente a pezzettini e state molto attente a lavorare bene l'impasto per amalgamare bene il tutto.
Ora prendete l'impasto, mettetelo in una ciotola coperta con pellicola e lasciatelo lievitare per un'ora e mezza in forno spento ma con la luce accesa.
Riprendete l'impasto e aggiungete le gocce di cioccolata, poi dividetelo in 6 parti uguali (dipende dalla dimensione dei vostri stampini, io non avevo quelli da panettoncini e ho usato uno stampo da muffin). Mettete le palline negli stampi e lasciateli lievitare ancora un'ora sempre in forno spento con luce accesa finchè non arrivano ai bordi.
Spennellate la superficie con un uovo sbattuto.
Cuocete in forno a 180° per 20 minuti.