mercoledì 15 maggio 2013

FILETTI DI NASELLO IN PENTOLA CON VERDURE E ZENZERO

La ricetta di oggi è buona ma soprattutto sana. Se non fosse per il pesce sarebbe anche economica ma come al solito io l'ho preso surgelato in offerta e sono riuscita a risparmiare anche questa volta. Si tratta di un secondo piatto delicato e molto buono, adatto a grandi e piccini che si può tranquillamente modificare a seconda delle proprie esigenze e gusti. Le verdure possono essere sostituite con altre, il pesce può essere nasello come in questo caso o magari merluzzo o quello che desiderate.
Si tratta di un piatto profumato e molto colorato grazie ai vari tipi di verdure, il che con i bambini non guasta mai. Il valore nutrizionale è alto e, cosa ancora più importante, le calorie sono quasi inesistenti! Il pesce è un alimento a bassissimo contenuto calorico, così come le verdure. In più in questa ricetta non ci sono grassi se non un filo d'olio evo quindi potete stare tranquilli se siete a dieta.
Le spezie rendono il piatto saporito senza appesantirlo ed è per questo che non bisogna elemosinare con i sapori, quando sono sani. Lo zenzero con il pesce ci sta proprio bene, devo ammetterlo. Ne bastano un paio di centimetri se lo utilizzate fresco e penso un paio di cucchiaini se lo preferite in polvere. Il prezzemolo da quando ho la piantina in casa io lo uso sempre fresco ma se ne avete di surgelato va benissimo.

FILETTI DI NASELLO IN PADELLA CON VERDURE E ZENZERO

- 1 cipolla bianca
- 2 carote piccole
- 1 zucchina
- 1 peperone giallo
- 1 peperone rosso
- 1 peperone verde
- 1 costa di sedano
- olio evo
- sale
- filetti di nasello surgelati
- 2 cm di zenzero fresco
- qualche ciuffo di prezzemolo fresco
- 1 dado

Per prima cosa dovete scongelare il pesce. Se avete tempo prendetelo fuori dal freezer qualche ora prima altrimenti potete farlo rinvenire qualche minuto in una pentola di acqua bollente salata.
Tagliate a striscioline e a cubetti o come volete le verdure e mettetele in una grande casseruola. Aggiungete due dita d'acqua, un giro d'olio evo, il sale e mezzo dado. Mescolate e fate cuocere per 15 minuti circa coprendo con un coperchio.
A questo punto dovremmo essere più o meno a metà cottura quindi mettete l'altro mezzo dado sbriciolandolo per farlo amalgamare meglio, il pesce e lo zenzero. Mescolate e fate cuocere senza coperchio a fiamma media. Bisogna fare asciugare l'acqua quindi regolatevi a seconda di quanta ne è rimasta in pentola.
A cottura ultimata aggiungete il prezzemolo e impiattate.
Buon appetito!