martedì 2 aprile 2013

BATTICUORI FAI DA TE - OVVERO COME CONSUMARE LA CIOCCOLATA RIMASTA DALLE UOVA DI PASQUA

Martedì 2 aprile: scuole chiuse, cielo scuro con pioggia e bimba a casa raffreddata. Che si fa? "Mamma facciamo i biscotti?" E biscotti siano.. Di solito preferisco usare il forno di sabato e domenica, dato che i consumi sono minori ma per una volta ho deciso di fare uno strappo alle regole e di accontentare la piccola.
Dato che Pasqua è appena trascorsa apro il frigorifero e trovo un pò di cioccolato fondente rimasto, controllo gli ingredienti che ho in casa e mi metto subito alla ricerca di una ricettina povera di grassi ma allo stesso tempo gustosa.
Avete mai mangiato i "Batticuori" del Mulino Bianco? Beh sono squisiti, su questo non ci piove, ma come al solito non sappiamo mai cosa c'è dentro e diciamocelo, il prezzo di un pacchettino è notevole.. per cui ho pensato di scopiazzare la loro idea e di realizzare questi fantastici biscotti al cioccolato.
Non si tratta della vera ricetta dei Batticuori perchè volendo quella si trova sul sito del Mulino Bianco ma ahimè è piena di grassi per cui questa volta ho provato una versione più leggera che però non mancasse di gusto.
Come vedrete dalla lista degli ingredienti non sono presenti nè uova, nè burro e già questo abbassa notevolmente il totale delle calorie, in più usando il cioccolato fondente e non quello al latte rendiamo buoni i biscotti senza appesantirli ulteriormente.
Il risultato è un biscotto buono ma leggero, più fragrante rispetto all'orginale per mancanza di burro ma ugualmente squisito.

BATTICUORI FAI DA TE

200 g. farina 00
90 g. cioccolato fondente
100 g. zucchero
60 ml di olio di mais
80 m di latte
1 bustina di lievito

Per prima cosa facciamo scioglere la cioccolata a bagnomaria. Attenzione perchè non appena si raffredda diventa dura quindi stiamo attente con i tempi e restiamo pronte con gli altri ingredienti.
Mettiamo in una ciotola la farina, lo zucchero, il lievito e il latte. Mescoliamo bene e aggiungiamo l'olio. Io ho usato quello di mais anche se la ricetta prevedeva l'olio d'oliva ma considerando il costo di quest'ultimo e le calorie che ha, ho preferito usare quello che uso sempre per i dolci.
Aggiungiamo il cioccolato e mescoliamo prima con il cucchiaio e poi con le mani. Impastiamo bene e cerchiamo di rendere uniforme il tutto. Non preoccupatevi se l'impasto è un pò unto, è normale, ad ogni modo se vedete che non si riesce a lavorare aggiungete un pò di farina. Formate una palla e mettetela in frigo per 30 minuti. Il cioccolato si indurirà e l'impasto sarà più solido.
Con l'uso del mattarello e su un piano infarinato stendete il composto, poi con uno stampino a forma di cuore formate tanti biscotti. Infornate a 180° per 15 minuti e buon appetito!!