venerdì 26 aprile 2013

FILETTI DI NASELLO CON VERDURE, ZENZERO E COUS COUS

Ecco un piatto completo adatto a tutta la famiglia, buono, sano e leggero. Non capita spesso che io cucini del pesce perchè in casa mia nessuno lo ama particolarmente ma ogni tanto bisogna pur mangiare qualcosa di diverso dalla solita scatoletta di sgombro o di tonno, no?
La ricetta nasce dalla mia fantasia e dagli ingredienti che avevo in casa, oltre che da gusti personali. Le verdure naturalmente possono variare così come il tipo di pesce (nasello, merluzzo o quello che volete). Avevo dello zenzero fresco in casa ancora da terminare così l'ho aggiunto per dare sapore, così come ho fatto con il prezzemolo. Non avendo sedano in frigorifero ho usato il misto per soffritto surgelato ma se avete gli odori freschi usateli pure. Stessa cosa vale per il pesce: io ho usato dei filetti surgelati ma se li comprate freschi è uguale.
Il cous cous questa volta non è condito con sugo di pomodoro perchè ho voluto provare una variante e vi garantisco che preparato con il brodo fatto con il dado invece della semplice acqua è tutta un'altra cosa.
Si tratta di un piatto povero di calorie se non eccedete con il cous cous (ricordatevi che ha le stesse calorie di un piatto di pasta) e se trovate il pesce in offerta anche da un punto di vista economico rappresenta una buona soluzione.
Pronti per la ricetta?

FILETTI DI NASELLO CON VERDURE, ZENZERO E COUS COUS (dosi per 3 persone)

300 g. filetti d nasello
2 patate medie
1 zucchina grande
misto per soffritto oppure cipolla, sedano e carota
olio evo
1 pizzico di sale
1 ciuffetto di prezzemolo
1 cm di zenzero fresco

Per il cous cous:

180 g. cous cous
180 ml acqua
mezzo dado
olio di mais


Per prima cosa pelate le patate e mettetele a cuocere tagliate a fettine in una pentola di acqua salata. Poi prendete una padella capiente e fate soffriggere un pò d'olio evo con il misto per soffritto. Tagliate a triangolini le zucchine, mettetele in padella e fatele insaporire per qualche minuto, poi aggiungete un pò d'acqua di cottura delle patate (darà più sapore) o se preferite un pò di vino bianco. Regolate di sale. Fate sfumare e lasciate cuocere le verdure.
Se volete usare i filetti di nasello surgelati e li avete già fatti scongelare per tempo bene, altrimenti fateli rinvenire per 5 minuti circa in abbondante acqua salata, poi scolateli e lasciateli raffreddare. Se usate il pesce fresco pulitelo bene e tagliatelo a pezzetti.
Nel frattempo mescolate il cous cous con due cucchiai di olio di mais, portate ad ebollizione l'acqua per la cottura e aggiungete mezzo dado. Quando bolle spegnete la fiamma, versate il cous cous in modo che sia tutto coperto d'acqua e chiudete con un coperchio.
Mettete il pesce in padella: se l'avete fatto cuocere in acqua salata basteranno pochi minuti giusto per fargli prendere sapore, se è fresco o scongelato ci vorrà un pò di più. Scolate le patate e aggiungetele al pesce. Grattugiate lo zenzero fresco direttamente in padella, lavate e asciugate il prezzemolo e aggiungete anch'esso al pesce. Mescolate e lasciate cuocere con il coperchio per qualche minuto.
Dopo 5 minuti circa il cous cous dovrebbe essere pronto, quindi aprite il coperchio e sgranatelo con una forchetta.
A questo punto potete impiattare. Io volevo fare una cosa carina e avevo usato degli stampini per biscotti per contenere il cous cous ma nella fretta di servire è più quello che è uscito dalla formina che quello che compone il cuore.. comunque l'importante è il pensiero! :)
Buon appetito!