sabato 11 marzo 2017

PONCHO ALL'UNCINETTO

Oggi voglio parlarvi del mio nuovo poncho all'uncinetto, un lavoro che ha richiesto poco tempo per la realizzazione ma che mi ha dato grandi soddisfazioni. Come vedete si tratta di un bellissimo capo d'abbigliamento ideale sia in primavera che in autunno, a seconda del colore e del materiale che usiamo. Io ho scelto un filato misto lana ma se vi piace il modello potete anche realizzarlo in cotone per le serate fresche in estate, perché no?
E' un lavoro che si svolge in un unico pezzo, senza cuciture e senza mattonelle. Si procede in tondo inserendo degli aumenti in modo che il poncho cresca man mano che lavoriamo e non ci sono taglie da seguire. Una volta che abbiamo scelto la grandezza della catenella iniziale possiamo procedere senza intoppi fino alla fine, senza preoccuparci della grandezza.
Questo schema l'ho preso da un tutorial trovato online, più precisamente qui. Riporto in ogni caso le spiegazioni.

PONCHO ALL'UNCINETTO

- 9/10 gomitoli di filato (io misto lana)
- uncinetto adeguato al filo (io 4 e mezzo)

La prima cosa da fare è una lunga serie di catenelle che, una volta unite vi permetteranno di far passare agevolmente la testa. Dev'essere più largo di un cappello ma non troppo. Io ho fatto 90 catenelle con il mio filato, che ha uno spessore medio.
Chiudiamo a cerchio e iniziamo il lavoro.
Si tratta di due tipi di blocchi lavorati in seguito: un blocco di punti alti inframmezzati da punti alti e catenelle e un blocco di punti altissimi inframmezzati da punti alti e catenelle.

RICORDATEVI DI FARE GLI AUMENTI IN OGNI GIRO QUANDO ARRIVATE A META'

1° giro: 5 catenelle per iniziare (3 per il punto alto e 2 per lo spazio), un punto alto sempre nella prima maglia di base. Procediamo lavorando tutti punti alti. Quando arriviamo a metà catenelle procediamo con il primo aumento lavorando 1 punto alto, due catenelle e 1 punto alto nella stessa maglia di base.
2° giro: ripetiamo il primo giro
3° giro: 5 catenelle, 1 punto alto nella stessa maglia. 1 punto alto e 1 catenella, saltando 1 maglia di base per tutto il giro.
4° giro: 5 catenelle, 1 punto alto nella stessa maglia, tutti punti alti. Ripetiamo sempre gli aumenti a metà giro.
5° giro: ripetiamo il 4° giro.

Questo è il primo blocco, ora passiamo al secondo.
6° giro: 6 catenelle ( 4 per il primo punto altissimo e due catenelle di separazione), 1 punto altissimo nella stessa maglia, 1 punto altissimo e 1 catenella saltando 1 maglia di base, per tutto il giro.
7° giro: 6 catenelle, 1 punto altissimo nella stessa maglia, tutti punti altissimi.
8° giro: ripetete il 7° giro.
9° giro: 5 catenelle, 1 punto alto nella stessa maglia di base. 1 punto alto e una catenella saltando una maglia di base per tutto il giro. Fate sempre gli aumenti a metà.
10° giro: 6 catenelle, 1 punto altissimo nella stessa maglia di base, tutti punti altissimi.
11° giro: come il 10° giro.

Procedete in questo modo fino ad arrivare alla lunghezza desiderata.
Realizzate le frange tagliando 5 fili della stessa lunghezza e attaccandoli ogni 6 maglie di base. Nel video c'è la spiegazione su come procedere.