lunedì 16 gennaio 2017

SCALDACOLLO ALL'UNCINETTO (ANCHE IN VENDITA)

In questa stagione fredda non c'è niente di meglio di un morbido e soffice scaldacollo, non trovate? E se siete come me e amate usare l'uncinetto per divertirvi a realizzare i vostri abiti o in questo caso gli accessori, non potete non seguire questo tutorial!
Vi basteranno un paio di gomitoli di lana o di acrilico da 50 g. e un uncinetto n. 4. Non servono neppure grosse conoscenze in fatto di punti perché l'unico che useremo sarà il punto alto a rilievo.
Il link che ho seguito io è questo ed è spiegato piuttosto bene quindi non vi starò a scrivere il procedimento passo passo. Se siete alle prime armi vi consiglio di vedere il video, mentre se conoscete già i punti vi basterà seguire lo schema qui sotto.


Come avrete capito anche questo scaldacollo fa parte degli oggetti che posso realizzare su richiesta e vendere online. 

SCALDACOLLO ALL'UNCINETTO

- 2 gomitoli di lana o acrilico (io misto lana sfumato) abbastanza grossa
- uncinetto n. 4

Avviate 30 catenelle.
1° giro: 3 cat. per iniziare, poi una maglia alta su ogni catenella
2° giro: 3 cat. per iniziare, poi 3 maglie alte a rilievo sul davanti, 3 maglie alte a rilievo sul didietro fino a fine giro
3° giro° 3 cat. per iniziare, poi lavorare 3 maglie alte a rilievo a seconda di come si presentano sul davanti o sul didietro
Continuare fino al 5° giro compreso.
Il lavoro deve presentare le maglie alte a rilievo sul davanti sempre su quelle davanti e le maglie alte a rilievo sul didietro sempre su quelle dietro.
6° giro: 3 cat. per iniziare, 3 maglie alte a rilievo sul lato opposto a come si presentano. Se nel giro precedente erano sul davanti ora fatele sul didietro, ecc. fino a fine giro.
Continuate per 4 giri.
In sostanza ogni 4 giri dovrete invertire l'ordine per creare quel motivo a rilievo che vedete in foto.
Ultimo giro: 3 cat. per iniziare, una maglia alta su ogni maglia alta del giro precedente.
Chiudete lo scaldacollo unendo i due lati con un punto bassissimo.