mercoledì 8 aprile 2015

CIAMBELLA ALLA RICOTTA

Chi l'ha detto che per cucinare un buon dolce servono sempre gli stessi ingredienti? Uova, latte, farina, burro (....) Per non appesantire ma allo stesso tempo rendere golosa e originale una semplice ciambella proviamo ad usare un alimento sano, economico e (se fatto con latte parzialmente scremato) anche dietetico: la ricotta. Non preoccupatevi perchè il sapore di questo dolce non sarà tipico delle torte salate al formaggio, al momento dell'assaggio vedrete che la ricotta non si sentirà neppure. 
La ricetta l'ho presa da un blog molto carino e pieno zeppo di idee light per mangiare un pò di tutto senza ingrassare e senza riempirsi di inutili calorie


http://blog.giallozafferano.it/ricettesuperlightdigiovi/#
Ottima per colazione, per merenda e anche da proporre ai bambini, che di solito amano molto il formaggio.
Pronti?

CIAMBELLA ALLA RICOTTA

- 200 g. farina 00
- 170 g. ricotta
- 75 g. zucchero
- 1 uovo intero
-  albume
- 1 cucchiaio di olio evo
- 1 bustina di lievito
- 60 ml latte scremato
- la buccia di un limone

Con la frusta a mano montate l'uovo e l'albume con lo zucchero, la ricotta, l'olio, la buccia del limone e il latte. Setacciate la farina e il lievito insieme e aggiungeteli un pò alla volta al composto mescolando bene con un cucchiaio di legno.
Potete anche usare le fruste elettriche e continuare a montare l'impasto per renderlo più soffice.
Versate tutto in uno stampo non troppo grande, sui 20 cm (io ne ho usato uno a forma di cuore di 22 cm) e infornate a 180° per 30 minuti circa.
Se volete una volta raffreddata potete spolverizzarla di zucchero a velo.