lunedì 20 aprile 2015

BISCOTTI LIGHT AL MAIS

Avete presente la farina di mais fine che serve per fare la polenta? Tutti gli anni in autunno ne compro un pacchetto insieme a quella a grana media e inevitabilmente metà rimane in dispensa. Che fare? Di solito la uso per fare del pane al mais o a volte la butto via, ma oggi volevo provare a fare qualcosa di diverso, che piacesse a tutta la famiglia, quindi ho pensato a dei biscotti.
Beh devo confessare che questa volta era addirittura scaduta da 5 mesi ma l'ho controllata bene e non ho visto "ospiti" di alcun tipo, quindi ho deciso di utilizzarla. Anche per questo motivo è molto importante setacciare la farina ogni volta, mi raccomando!
Tornando a noi, ecco la ricetta di oggi: i biscotti light al mais. Light perchè su 400 g di farina c'è solo 1 uovo, perchè non c'è burro (ovviamente) e perchè la quantità di olio di mais è davvero misera (40 ml). Usando il latte scremato abbassiamo ancora di più il conto delle calorie, ma se proprio vogliamo esagerare, penso si possa tranquillamente sostituire con acqua.
Questi biscotti sono molto leggeri, buoni e friabili, ideali per accompagnare il té, per colazione o per merenda. Se li amate croccanti stendete la pasta molto sottile, se li preferite morbidi lasciatela più spessa. A voi la scelta.
Naturalmente si tratta di ingredienti economici, sani e di facile reperibilità.

BISCOTTI LIGHT AL MAIS

- 200 g. farina di mais fioretto a grana fine
- 200 g. farina 00
- 1 uovo
- 90 ml latte
- 40 ml olio di mais
- 100 g. zucchero
- 1 pizzico di sale
- 1 pizzico di bicarbonato
- 1 bustina di vanillina

Mettete tutti gli ingredienti in una ciotola e impastate con le mani fino ad ottenere un panetto. Regolatevi con la quantità di latte da utilizzare in base alla consistenza dell'impasto: dev'essere morbido e non appiccicoso.
Stendete il composto con il mattarello e ricavatene tanti biscottini utilizzando la forma che preferite. Cuocete a 180° per 10 minuti circa.
Sono ideali anche con un velo di marmellata, provateli!!