venerdì 31 ottobre 2014

GNOCCHI DI PATATE VIOLA


L'altro giorno ero al supermercato e mi sono trovata davanti una confezione di patate viola. Era tanto che le cercavo perchè ne avevo sentito parlare ma non ero mai riuscita ad assaggiarle e così oggi ho fatto gli gnocchi.
Non sono di facile reperibilità, credo che si trovino più che altro in questo periodo. Io le ho prese al Carrefour: 600 g. per € 1,86, un prezzo più che accettabile per provarle.
Il colore viola nel cibo è qualcosa che raramente troviamo e secondo me è bellissimo. Gli gnocchi preparati con questo tipo di patate fanno un gran figurone quindi ve li consiglio se avete ospiti a pranzo o volete impressionare qualcuno.
Il sapore non è molto diverso dalle patate classiche, forse sono un pò più dolci ma niente di strano. La ricetta che avevo io non prevedere l'uso del sale e io non l'ho messo se non nell'acqua per bollirle ma io vi consiglio di metterne un pizzico anche nell'impasto.

GNOCCHI DI PATATE VIOLA

600 g. patate viola
1 uovo
200 g. farina

PER LA SALSA AL PARMIGIANO

300 ml latte
30 g. burro
30 g. farina
100 g. parmigiano

Per prima cosa laviamo bene le patate sotto l'acqua corrente e mettiamole a cuocere in una pentola con abbondante acqua salata per circa 30/40 minuti.
Scoliamole, lasciamole raffreddare e sbucciamole. Per questa operazione consiglio l'uso di un paio di guanti di plastica perchè il colore viola rimane sulle mani, quindi occhio!
Passiamo le patate nel passaverdure, aggiungiamo farina e uovo e impastiamo bene con le mani. Su un tagliere infarinato facciamo tanti filoncini con l'impasto, poi con il coltello tagliamo gli gnocchi della misura desiderata.
Mettiamoli a riposare su un tagliere infarinato e cosparso di pan grattato.
Nel frattempo prepariamo la salsa di accompagnamento.
Mettiamo su un pentolino il burro, facciamolo sciogliere e aggiungiamo a pioggia la farina, mescolando con una frusta a mano per non creare grumi. Aggiungiamo il latte tiepido poco alla volta sempre mescolando con la frusta e lasciamo addensare sul fuoco (ci vorranno pochi minuti) continuando a mescolare. Spegniamo il fuoco e aggiungiamo il parmigiano, mescoliamo e lasciamolo sciogliere per bene.
Cuociamo gli gnocchi in acqua salata, non appena verranno in superficie scoliamoli e serviamoli ben caldi con la salsa al parmigiano.