domenica 6 novembre 2016

FUORI PORTA NATALIZIO IN FELTRO: BABBO E MAMMA NATALE

Oggi voglio parlarvi di un altro progetto natalizio che ho realizzato in questi giorni. Si tratta di un simpaticissimo fuori porta in feltro molto semplice da fare, ideale non solo per addobbare la porta di casa, ma anche i muri all'interno.
La particolarità di questa decorazione è che oltre al classico Babbo Natale c'è anche la sua mogliettina, Mamma Natale.
Ho visto una foto su pinterest qualche giorno fa, mentre ero in cerca di idee in feltro da realizzare per Natale e ho subito pensato che avrei voluto farla anch'io per la mia casa. C'è stato poi chi me l'ha chiesta e quindi per il momento l'ho ceduta a terzi, ma conto di realizzarne un'altra prima di dicembre.

FUORI PORTA NATALIZIO IN FELTRO: BABBO E MAMMA NATALE

- feltro colorato (verde, rosso, bianco e rosa)
- piccola ghirlanda da decorare (io ho usato una grande anella da tende)
- ago e filo colorato
- ovatta o cotone idrofilo per l'imbottitura


Come al solito la prima cosa da fare è realizzare il modello in carta. Io non ho seguito alcuno schema, ho visto la foto e ho disegnato a mano libera le varie parti del progetto, quindi le ho ritagliate e le ho usate come cartamodello. Ricordatevi di ritagliare il feltro in doppio strato perché dovrete poi cucire le varie parti imbottendole.
Dopo aver tagliato tutti i pezzi necessari in feltro bisogna cucirli (io ho usato ago e filo) ma se preferite potete anche usare la colla a caldo ed evitarvi questo passaggio.
Iniziamo da Mamma Natale: cucite gli occhi e la bocca, quindi unite insieme le due estremità del viso e riempitele con il cotone idrofilo. Ora cucite i capelli inserendo tra un lato e l'altro il viso già cucito, quindi sigillate bene con il filo bianco.
Il colletto del vestito non occorre ritagliarlo in doppio strato, ne basta uno. Il vestito rosso invece va fatto doppio e anch'esso imbottito. Unite con il filo i vari pezzi (vestito, colletto e viso), quindi inserite un filo rosso tra i capelli e tre foglioline di pungitopo realizzate con il feltro verde.
Per realizzare Babbo Natale invece partiamo dal cappello, al quale successivamente andrà attaccato un pon pon (qui vari modi per realizzarli) bianco. Non imbottite eccessivamente il cappello perché andrà poi piegato e fissato in questo modo. Ritagliatelo dritto e in seguito cucitelo piegato.
La base bianca del cappello non occorre ritagliarla doppia, mentre tutto il resto si.
Ancora una volta cuciamo gli occhi in uno strato di feltro rosa, poi cucitelo all'altro e imbottitelo. I baffi vanno fatti a parte, imbottiti e poi cuciti, così come la barba.
Il naso di fa in questo modo: ritagliate un cerchio con il feltro rosa, quindi passate l'ago dentro e fuori lungo tutto il perimetro e alla fine tirate le due estremità. Il nasino si formerà come per magia e non dovrete nemmeno imbottirlo.
Gli occhiali si fanno incollando con la colla a caldo un pezzo di lana nera (o un filo qualsiasi).
Prendete quindi la ghirlanda e ricopritela con il feltro verde fissandolo bene con l'ago alla base. Ora attaccate Mamma e Babbo Natale e per ultimo il cordoncino rosso che vi servirà per appendere la decorazione alla porta.