lunedì 29 agosto 2016

CASA DELLE BAMBOLE DI CARTONE

Ieri mi è capitato di vedere sulla mia pagina facebook un album di foto di giocattoli per bambini realizzati interamente con cartone o con materiale da riciclo. Riflettevo su quanto i piccoli siano affascinati momentaneamente da un giocattolo nuovo per poi non guardarlo neanche più dopo un paio d'ore e su quanto invece sembrino più attratti da ciò che viene costruito a mano e con materiali più poveri. Credo sia una bella lezione di vita da dare ai nostri figli, riuscire a fare loro apprezzare gli oggetti fatti a mano, con materiali che altrimenti andrebbero buttati nella spazzatura dopo il primo utilizzo e che invece possono dare origine a giocattoli divertenti. Naturalmente c'è anche da dire che un gioco fatto in casa permette di risparmiare notevolmente (avete presente quanto costa una casa delle bambole in negozio, o anche solo all'Ikea?) e secondo me anche questo va insegnato ai figli: non sprecare, non buttare via i soldi, cercare di usare la fantasia e la creatività, riuscire a divertirsi con quello che si ha per non vivere nel costante bisogno di acquistare qualcosa di nuovo. Attenzione, per me non vuol dire accontentarsi, ma sapersi divertire con un oggetto, piuttosto che inseguire una marca o un desiderio visto alla tv. Certo, le case per le bambole che troviamo nei negozi sono forse più belle ma non sono personalizzate, sono tutte uguali e la fantasia non serve a molto. Costruendone una invece possiamo farla come preferiamo, scegliendo i colori, i materiali e tutto quello che vogliamo.
Una mia amica mamma mi ha dato l'idea per costruire questa casetta per le bambole/barbie/pupazzini e chi più ne ha più ne metta e così stamattina ho deciso di cimentarmi in questa avventura creativa! A darmi una mano c'è stata la mia bimba grande, che si è divertita a realizzare tutti i particolari mentre la base l'ho costruita interamente da sola.

IMPORTANTE: consiglio sempre di tenere in casa una scatola o un mobile o quello che volete con i materiali da riciclo da poter utilizzare in casi come questi. Scatole vuote di cereali, di pasta, di medicine, carta delle uova di Pasqua, carta da regalo, pon pon, coccarde, cartoncino ondulato dei crackers, ovetti vuoti kinder, ecc.

CASA DELLE BAMBOLE IN CARTONE

- 1 scatolone (io quello dei pannolini)
- 2 scatole di diverse misure (io due scatole da scarpe)
- nastro adesivo
- nastro da pacchi
- stoffe
- cartoncino
- tappi di diverse misure
- carta per foderare gli interni (io quella delle uova di Pasqua riciclata)
- oggetti vari


Per prima cosa decidiamo che forma dare alla nostra casa. Io ho ritagliato i lembi dello scatolone e l'ho posizionato in orizzontale, quindi ho attaccato le scatole da scarpe in alto, utilizzando del nastro adesivo. Bene, ora che avete la struttura bisogna foderarla. Io ho scelto della carta delle uova di Pasqua di quest'anno, che avevo tenuto perchè troppo bella (infatti ho usato quella di Masha e Orso). A questo punto spazio alla fantasia.
Con i pezzi di plastica che sorreggono le uova di Pasqua dentro alla carta ho realizzato i lampadari (uno in cucina e uno in camera da letto). Con un pezzo di cartone e 4 rotolini di carta igienica ho realizzato il tavolo, ricoperto poi con un pezzo di stoffa. Due tappi incollati uno sopra l'altro formano lo sgabello. La credenza è stata ricavata da una scatola di pasta vuota, rivestita e tagliata in modo che possa aprirsi.
Su un lato della cucina ho applicato dell'alluminio per fare uno specchio grandissimo, mentre dall'altro ho ritagliato una finestra e Viola ci ha messo le tendine e gli strofinacci attaccati con delle piccole mollette colorate.
Il bagno è stato ricoperto da una tenda ricavata da un pezzo di stoffa, così come gli asciugamani e gli accappatoi. La vasca da bagno è la metà dell'ovetto che conteneva la sorpresa dell'uovo kinder arrivato per Pasqua.
Il camino è fatto con un rotolo di cartone della carta igienica.
Insomma, non abbiamo speso niente eppure Viola è tutto il giorno che ci sta giocando e sta migliorando la casetta!
Devo dire che sono molto soddisfatta del nostro lavoro e consiglio a tutti (specialmente ora che i bimbi sono ancora in vacanza da scuola) di provare a realizzare un giocattolo con una scatola di cartone. Online ci sono tantissime idee divertenti (macchinine, lavatrici, cassetta delle lettere, cucina, fortini, castelli, ecc.