domenica 1 febbraio 2015

SVEZZAMENTO: LA CARBONARA VEGETARIANA PER BIMBI

Un altro classico alimento che viene inserito nel corso del primo anno di vita nell'alimentazione dei bambini è il rosso d'uovo. Il rosso e non l'albume che generalmente viene proposto solo più tardi.
Un tuorlo contiene la stessa quantità di proteine di 50 g. di carne o pesce ed ecco perchè quando si sceglie di preparare la pappa con l'uovo non si aggiunge altro, se non ovviamente le verdure e l'olio.
La mia pediatra mi disse di inserire il rosso "qualche cucchiaiata alla volta nella pappa", cito parola per parola. Ebbene: voi come la interpretate questa frase? Facciamo la pappa con il pollo ad esempio e cuociamo dentro la pasta anche 2 cucchiaini di rosso? Ma che schifo! Inoltre da quello che ne so io, bisogna stare molto attenti a cuocere perfettamente l'uovo prima di presentarlo ai bimbi, per via della salmonella che resiste anche ad alte temperature.
E allora come fare? Io ho fatto come meglio ho creduto e ora vi spiego esattamente passo per passo come ho inserito l'uovo nell'alimentazione di mia figlia.
A 10 mesi compiuti ho iniziato facendole assaggiare qualche briciolina di rosso d'uovo, giusto per vedere se poteva avere allergie di qualche tipo e ho lasciato passare alcuni giorni. La settimana successiva ho cotto perfettamente l'uovo sodo e l'ho mescolato alla pappa.
Inutile dire che la bimba ha spazzolato tutto! Diciamo che potrebbe essere paragonata alla nostra carbonara, con la differenza che al posto del guanciale ho messo la zucchina schiacciata con la forchetta.
Una precisazione importante a mio parere la merita la cottura dell'uovo. Solitamente l'uovo sodo si lascia in acqua per 8/10 minuti ma volendo essere sicura al 100% della cottura ho preferito lasciarlo per 15 minuti abbondanti. Nel caso in cui una volta aperto il rosso vi accorgeste che l'interno è ancora leggermente scuro, procedete ad aggiungerlo alla pasta in fase di cottura sbriciolandolo con le dita.

SVEZZAMENTO: LA CARBONARA VEGETARIANA PER BIMBI

- 1 uovo
- qualche fettina di zucchina
- 2 cucchiai di pastina
- 200 ml di brodo vegetale
- 1 cucchiaino di olio evo
- 2 cucchiaini di parmigiano

Cuociamo l'uovo in abbondante acqua bollente, lasciandolo appunto 15 minuti circa. A fine cottura spelliamolo e dividiamo il rosso dall'albume.
Cuociamo la pastina nel brodo vegetale e una volta pronta aggiungiamo il rosso sbriciolandolo con le dita. Mescoliamo bene, aggiungiamo la zucchina schiacciata con la forchetta, l'olio e il parmigiano.
Ecco fatto!