sabato 7 febbraio 2015

TOPINO DI PATATA AL FORNO

Da giorni vedevo online foto di patate al forno intagliate, dall'aspetto irresistibile per una come me che ama questo tubero in ogni sua forma, ma difficili da proporre a mia figlia che non vuole neanche sentirne parlare. E allora? Qui ci vuole un'idea, e anche originale...
Alla fine l'unico modo è stato riuscire a trasformare il cibo in una veste più allettante agli occhi di un bambino, anche se la sostanza non cambia. Anzi in questo caso si è beccata pure le verdure!!
Non sono una sostenitrice del fare cibi apposta per i bimbi in ogni occasione, penso che i piccoli debbano imparare a mangiare un pò di tutto a prescindere da come lo si presenta, ma in questo caso non c'era alternativa perchè le patate proprio non le piacciono e dato che la bimba è abbastanza schizzinosa a tavola... se questo può servire a farla mangiare qualcosa di nuovo ben venga!
La ricetta (che poi non è una ricetta perchè è una preparazione facilissima) si fa in 2 minuti a dir molto. Tutti abbiamo delle patate in casa, quindi anche l'elenco degli ingredienti è ridicolo, perciò provate!

TOPINO DI PATATA AL FORNO

- 1 patata media
- verdure
- olio
- sale

Prendiamo la patata e sbucciamola bene. Con un coltellino (preferibilmente di ceramica così faremo meno fatica e saremo più precise) intagliamo la patata praticando tanti tagli uno vicino all'altro senza però arrivare fino in fondo.
Spennelliamo la superficie con un'emulsione di olio e sale e mettiamo in forno preriscaldato a 220° per 45 minuti circa, avendo l'accortezza di posizionarle sopra un foglio di alluminio.
Prendiamo le verdure e mettiamo un pezzo di fagiolino per fare la coda, due pezzi di carota per fare le orecchie e un pezzo di zucchina per fare il nasino.