lunedì 7 ottobre 2013

PLUMCAKE SALATO CON PROSCIUTTO COTTO E ZUCCHINE

Questa ricetta nasce dall'esigenza di preparare un pasto da consumare fuori casa per mia figlia. Oltre al classico panino che non passa mai di moda, volevo trovare una soluzione che le permettesse di mangiare qualcos'altro, magari un po' di verdura senza riempirsi di insaccati e di roba confezionata. Dato che le erano piaciuti molto i muffin al cavolfiore che le avevo preparato qualche mese fa ho pensato di provare la stessa ricetta sostituendo alcuni ingredienti e insaporendo con qualche cubetto di prosciutto cotto.
Il risultato è davvero ottimo e per come la vedo io può essere una buona soluzione anche per un picnic, per un pranzo da preparare il giorno prima o semplicemente come sostituto del pane da accompagnare con un buon vino.
Ovviamente le zucchine possono essere sostituite con altre verdure a piacere, così come il prosciutto cotto può essere sostituito dalla pancetta, dallo speck o dal prosciutto crudo. Come al solito io ho optato per una versione poco calorica, senza panna, senza burro e con poche uova, tanto viene buonissimo lo stesso. Consiglio di scegliere le zucchine scure perché contengono meno acqua e sono più adatte per ricette di questo tipo, ma vanno bene anche i piselli, la zucca o magari le carote. Se in casa avete del pecorino o altro formaggio adatto ad una cottura in forno come il galbanino o la scamorza aggiungeteli tranquillamente, io avevo solo del parmigiano e mi sono dovuta accontentare.

PLUMCAKE SALATO CON PROSCIUTTO COTTO E ZUCCHINE

- 2 zucchine scure medie
- olio evo
- poca cipolla
- sale
- 2 uova
- 150 ml latte
- 250 g. farina
- 1 bustina di lievito di birra
- 60 ml olio di mais
- 50/70 g. di parmigiano
- prosciutto cotto q.b.

Per prima cosa laviamo le zucchine, priviamole di entrambe le estremità e tagliamole in 3 dal lato della lunghezza scartando la parte centrale che è piena d'acqua. Tagliamole a triangolini o a listarelle, come preferite, facciamo scaldare un po' d'olio evo in padella con cipolla e facciamole saltare per 5/ 10 minuti finché non si ammorbidiscono. Non devono essere troppo cotte perché poi andranno in forno.
Spegniamo il fuoco e aggiungiamo il prosciutto cotto tagliato a dadini, lasciamo insaporire e intiepidire per qualche minuto.
In una ciotola versiamo la farina, il parmigiano, il lievito, l'olio, le uova e il latte mescolando bene, infine mettiamo le verdure e il prosciutto amalgamando il tutto con un cucchiaio.
Versiamo in uno stampo da plumcake rivestito di carta da forno e facciamo cuocere a 180° per una mezz'ora circa o comunque finché non è ben cotto. Per verificare possiamo fare la prova dello stuzzicadenti, se una volta inserito al centro risulta sporco di impasto significa che il plumcake ha bisogno ancora di qualche minuto, altrimenti è pronto.
Serviamo tiepido o freddo