martedì 24 settembre 2013

I BISCOTTI DI MAMMA SANDY: SENZA BURRO E SENZA UOVA

Ho deciso di chiamarli così perché la ricetta me l'ha data la mia amica Sandy, che ha la bellezza di 3 figli e riesce pure a fare i biscotti in casa! Io la reputo una super mamma e quindi mi sembra giusto renderle omaggio. In realtà questa ricetta non è nemmeno sua perché l'ha trovata navigando online ma dato che in rete secondo me siamo tutti una specie di grande famiglia, mi sembrava giusto condividerla con voi. Tra l'altro ci stiamo avvicinando al periodo delle feste (si lo so che mancano ancora 3 mesi ma è adesso che bisogna provare i biscotti per poi scegliere quelli migliori, no??) e quale idea più originale, creativa e SANA di un sacchettino di biscotti fatti in casa da donare alle amiche o alle colleghe d'ufficio per Natale?
Se poi siete anche particolarmente attente alla linea allora andate tranquille perché in questa ricetta non c'è traccia né di burro e né di uova. Via libera quindi a tutti gli intolleranti e a coloro che devono stare attenti alle calorie e sotto con gli stampini!
Consiglio di preparare dose doppia perché vanno via come il pane: basterà raddoppiare tutte le quantità e il gioco è fatto.
Secondo me si potrebbe provare anche a calare un po' la dose di miele e di olio ma per il momento ho voluto provare la versione originale e devo dire che ne è valsa davvero la pena. Sandy mi suggerisce anche di sostituire il miele con lo sciroppo d'acero ma occhio alle quantità perché le calorie schizzano in questo caso.

BISCOTTI DI MAMMA SANDY: SENZA BURRO E SENZA UOVA

- 200 g. farina
- 50 g. fecola di patate
- 60 g. olio di mais
- 70 g.  di zucchero
- 70 g. latte
- 1 cucchiaio di miele
- 1 pizzico di sale
- 1/2 bustina di lievito vanigliato


Mescolate in una ciotola tutti gli ingredienti secchi, poi unite tutti quelli liquidi e amalgamate tutto aiutandovi con le mani. Trasferite il composto su un tagliere e con l'uso di un mattarello stendete l'impasto piuttosto sottile perché avendo il lievito in forno cresceranno di volume.
Tagliate i biscotti usando degli stampini, poi metteteli su una teglia rivestita di carta da forno e cuocete a 180° fino a doratura.