domenica 22 settembre 2013

CREPES DOLCI: CHE BONTA'!

Mettiamo una domenica pomeriggio, degli amici vengono a trovarvi e voi non sapete cosa offrire? Oppure semplicemente avete voglia di una merenda sostanziosa e allegra da gustare tutti insieme? Ecco la ricetta che fa per voi: le crepes!
Gli ingredienti sono davvero semplici e di facile reperibilità nella cucina di ogni mamma, sono veloci da preparare, sono economiche e buonissime.
Ho ancora in bocca il sapore di queste meravigliose frittelle dolci che si sposano con tutto: miele, nutella, marmellata, zucchero a velo, sciroppo d'acero.. Certo non è una ricetta da preparare tutti i giorni altrimenti il vostro colesterolo inizierà ad urlare e la bilancia si rifiuterà di pesarvi, ma una volta ogni tanto bisogna pur concedersi un momento di golosità.
Gli ingredienti che elencherò di seguito sono quelli della ricetta originale, come l'ho trovata online. Io però ho cambiato le dosi per cercare di tagliare qualche caloria qua e là senza perdere il gusto e la consistenza.

CREPES RICETTA ORIGINALE

- 250 g. farina
- 60 g. zucchero
- 1 bustina di vanillina
- 3 uova
- 1/2 litro di latte
- 1 pizzico di sale
- 40 g. burro + 1 noce per la padella


CREPES RICETTA MODIFICATA DA ME

- 250 farina
- 50 g. zucchero
- 1 bustina di vanillina
- 2 uova
- 1/2 litro di latte
- 1 pizzico di sale
- 20 g. burro + 1 noce per la padella


Come vedete ho tolto qualche grasso diminuendo le uova, calando leggermente lo zucchero e dimezzando il burro. Considerando il fatto che una volta pronte si mangiano con nutella, marmellata, zucchero a velo e qualsiasi cosa che contenga un fiume di calorie, ho pensato che il risultato finale non sarebbe cambiato molto. In effetti il sapore non ne ha risentito. Il colore è venuto leggermente meno inteso per la mancanza del terzo uovo ma per il resto non ho notato alcuna differenza.

Per prima cosa mettete gli ingredienti secchi in una ciotola (farina, zucchero vanillina, sale) poi aggiungete il latte un po' per volta e lavorate il composto con una frusta a mano per togliere tutti i grumi. A questo punto fate sciogliere il burro in un pentolino e lasciatelo raffreddare qualche minuto, nel frattempo sbattete le uova in una ciotola a parte con una forchetta e infine aggiungete entrambi al composto. Mescolate bene e lasciate riposare qualche minuto.
Prendete una padellina di circa 20 cm di diametro, scaldatela a fuoco basso e fate sciogliere la noce di burro in modo che vada ad ungere tutta la superficie. Prendete circa 3/4 di un mestolo di composto e versatelo al centro della padella, poi con il manico fatela ruotare per spalmarlo bene sulla superficie finchè non si asciuga. Questa operazione va fatta subito perché la crepes tende a solidificarsi in fretta. Lasciate cuocere un minuto circa poi provate a scuotere la padella per vedere se si stacca dal fondo. Se ci riuscite bene, altrimenti aiutatevi con una paletta staccando leggermente i lati della frittella e infine giratela per farla cuocere anche dall'altro lato.
Solitamente la prima crepes è da buttare perché è piena di burro e poco omogenea, vi ci vorranno un paio di tentativi per riuscire a regolarvi con la quantità di composto da usare, l'intensità del fuoco e il calore giusto della padella se non siete delle esperte. Le crepes non sono difficili da fare ma richiedono una preparazione molto specifica, altrimenti rischiate che si rompano o non vengano omogenee. Dopo ogni frittella togliete la padella dal fuoco per qualche secondo e tenendola in mano fatela oscillare per un paio di volte all'aria, in modo che si raffreddi leggermente, poi rimettetela sul fornello e ricominciate.