domenica 2 giugno 2013

RISOTTO ALLE FRAGOLE

Oggi mi hanno regalato un bel cestino pieno di fragole mature. Che farne? Certo con il succo di limone e lo zucchero sono buonissime ma dato che le avevo già mangiate a pranzo ho pensato di provare una ricetta alternativa. Dico alternativa perché ancora una volta mio marito l'ha giudicata troppo strana e dopo averne assaggiato 2 (e dico") chicchi, ha deciso che non gli piaceva.
Giudizi affrettati a parte, devo dire che a me questo risotto è piaciuto tantissimo, un po' per il gusto originale e poco comune e un po' per il colore rosso che aveva preso alla fine. Credo che nel momento in cui si presenta un piatto in tavola sia molto importante anche l'impatto visivo e se l'idea di un semplice risotto bianco mi fa venire una gran tristezza, questo piatto tutto rosso è bellissimo!
Ci son molte versioni anche online di questa ricetta, sia con il vino bianco che con quello rosso. Io avevo in casa nel comunissimo vino rosso da pasto e ho usato quello. Ovviamente in questo modo il colore del riso diventa di un rosso più intenso.

RISOTTO ALLE FRAGOLE

Dosi per 2 persone

- 150 g. riso
- 20 fragole circa
- 1 bicchiere di vino rosso
- olio evo
- mezza cipolla
- 1 noce di burro
- 1 dado


Mettiamo a bollire mezzo litro d'acqua e aggiungiamo un dado per fare il brodo. Nel frattempo scaldiamo un filo d'olio in padella e mettiamo la cipolla a soffriggere. Aggiungiamo il riso, saliamo e facciamo insaporire per qualche minuto, dopodiché sfumiamo con il vino.
Aggiungiamo un mestolo di brodo e mescoliamo bene. Il riso deve assorbire l'acqua e diventare morbido. Man mano che il brodo si asciuga aggiungiamone un mestolo.
Laviamo bene le fragole e tagliamole a pezzettini. Aggiungiamole al riso a metà cottura e lasciamo cuocere. Quando il riso sarà pronto alziamo la fiamma e facciamo asciugare bene. Aggiungiamo una noce di burro e facciamo riposare per un paio di minuti.
Impiattiamo guarnendo con un paio di fragoline intere.